Strada statale 16, i due autovelox di Melpignano attivi dal 12 gennaio

Il sindaco Ivan Stomeo ha comunicato l'entrata in funzione dei dispositivi installati in entrambe le direzioni della "superstrada" tra Lecce e Maglie

Foto di repertorio

MELPIGNANO - Dal 12 gennaio saranno attivi, in entrambe le direzioni, gli autovelox in postazione fissa installati lungo la Strada statale 16, la cosiddetta Lecce-Maglie, in territorio di Melpignano. La comunicazione è arrivata dal sindaco del comune griko.

I dispositivi si trovano esattamente al km 981+549 in direzione sud e al km 982+603 in direzione nord. La violazione dei limiti comporta, ai sensi del Codice della strada, sanzioni proporzionali all'entità della trasgressione e decurtazione di punti dalla patente.

Se l'eccesso è contenuto nei 10 chilometri orari, la multa va da 41 a 168 euro; se mantenuto comunque entro i 40, comporta una sanzione da 168 a 674 euro; se invece arriva a 60 la multa va da 527 euro a 2mila 108 più la sospensione della patente da uno a tre mesi. Una violazione superiore ai 60 chilometri orari implica una sanzione amministrativa da 821 a 3mila 87 euro, da cui deriva la sospensione della patente di guida da sei mesi a un anno.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (77)

  • Giusto rispettare i limiti di velocità Intanto nessuno controlla chi guida e Usa il cellulare o chi butta i mozziconi di sigaretta a terra

  • Ben 23 (ventitré;) commenti portano la firma di questo Giovanni. A Giuvà, ma non hai altro da fare che scrivere discutibilissimi commenti su questo argomento? Una sola cosa dovresti chiederti: che accidenti ci fanno degli autovelox comunali su una strada che comunale non lo è per nulla. E non scomodare le sentenze del consiglio di stato...è il buon senso e la logica che contano, non il fil di diritto.

    • al solito il solito minestrone di chi non sa leggere. Io non ho scomodato nessuna sentenza del consiglio di Stato.

      • Ti ho solo dato una info, visto che ti stai dando tanto da fare come avvocaticchio difensore degli autovelox...Dai Giuvá, confessa sei interessato a questa vicenda. ..ci stai mettendo l'anima. ah.ah.ahh.

        • Avvocaticchio sarà lei? Lei non ha capito ancora il concetto elementare:. Se rispetti i limiti, quindi delle leggi, non sarai mai sanzionato ed il comune di Melendugno, come molti scrivono non faà cassa. Ahh beh se vuole rimanere felice, certo che si. sono titolare dell'azienda che ha installato l'Autovelox e divide la pagnotta con ...., così stanotte dorme tranquillo

    • Ancora un altro "intellettuale" che cerca di quantificare i miei commenti ed ancora non ha capito il concetto basilare dei miei commenti. Lo riassumo ancora estremizzando, se lei rispetta i limiti di velocità il Comune di Melpignano non farà cassa o se per assurdo mettessero degli Autovelox ogni due Km sulla SS 16 da Maglie a Lecce e viceversa e lei rispetta i limiti di velocità non prenderebbe nessuna multa. Quindi faccia lei e si decida a capire a cosa servono. MAh direi che anche se quella strada è una SS attraversa il comune di Melpignano mi pare. Quindi bisogna attenersi alla logica e lasciar perdere il rispetto dei limiti di velocità?? Ma quale logica? la sua ? non può essere che bisogna rispettare le regole e non la logica?. Non mi sembra difficile da capire quello che scrivo.

      • Egregio amico, lasci stare il "fil di diritto", perché i Sindaci che piazzano autovelox su strade statali operano a fil di diritto, tant'e che basta un nonnulla per dare spunto ai Giudici di Pace di annullare sanzioni e verbali; il problema é anche etico, perché per fare cassa esistono molti altri sistemi meno odiosi. Lo sa che la maggior parte dei verbali sono comminati ad automobilisti che hanno sforato di pochissimi km? Mi dice che pericolo per la circolazione hanno provocato? Lo Stato, in tutte le sue articolazioni non può e non deve applicare un comportamento eticamente discutibile, altrimenti non deve recriminare o lamentarsi, quando i cittadini, spronati da cotanto esempio si comportano allo stesso modo o peggio. Questo accadeva ai tempi di Frangischiello; é inconcepibile che accada ancora.

        • Quindi?? ognuno vada alla velocità che più ritiene opportuno??

  • Solo in Italia si da tanto fiato alla bocca per cose futili. Incredibile notare come su 64 commenti rilasciati, la quasi totalità è a sfavore degli autovelox. È inutile non cambieremo mai. Tene ragione Salvini!!! Cosa ti costa rallentare per qualche secondo la tua folle corsa per poi riprenderla immediatamente. Cosa costa scendere dai 130/140 orari a 90, cosa costa??? Che già 90 su quella strada è una follia!!! Fosse per me disseminerei di autovelox ovunque e senza preavviso, dato che basta conoscere la tipologia di strada per sapere la velocità. Che manica te capruni ca simu!!!

    • Cosa ne sa lei di quello che accade fuori dalle mura di casa. Sa quante migliaia di autovelox sono stati smantellati in Francia e Germania, a seguito di legittime azioni legali intentate dagli automobilisti? Le sembra legittimo che in Italia a gestire queste "trappole elettroniche" siano spesso delle società private? (Non conosco i dettagli della fattispecie oggetto dell'articolo e quindi é un ragionamento generalizzato). Le sembra legittimo che spesso gli agenti si piazzano in punti poco visibili? Le sembra giusto e utile per la sicurezza e per la deterrenza, che la sanzione non venga immediatamente comminata? E potrei continuare per un pezzo con le mie domande...

      • La parola all'esperto che giudica gli altri commentatori. Corra a 2ooKm/h cosi si esprime al meglio. Non si lamenti se le fanno le multe per non aver rispettato delle leggi dello stato. Difficile da capire? Chestrane domande si fa

  • Dig Giovanni, ma quanto parli....hai sempre la risposta pronta....ma non hai niente altro da fare .?!!

    • Beh cerco di spiegare che sulle strade ci sono dei limiti di velocità da rispettare e delle leggi. E questi limiti e queste leggi sono rivolte per la sicurezza sua e mia, ma purtroppo mi rendo conto che una multa con l' Autovelox sono visti, quasi da tutti, per fare cassa. Non vorrei essere coinvolto in qualche incidente a causa di qualche pilota che pensa essere su un circuito di F1. Purtroppo per lei quello che ho da fare io, non le compete come non le chiedo cosa fa lei. Siamo arrivati già all'oscurantismo? Speriamo di no. Si guardi in giro nei nostri paesi quanti genitori hanno a bordo dell'auto bambini sulle ginocchia della madre, senza rispettare nessuna norma di sicurezza. Ci sarebbero anche tante altre cose da guardare, riguardo alla sicurezza stradale. Spero che lei "indossi" le "inutili" e fastidiose cinture di sicurezza. Non mi dilungo oltre altrimenti mi scrive che parlo troppo.

  • Direi di metterli là dove servono gli autovelox e di dedicare qualche risorsa in più alla manutenzione delle strade. Questi dispositivi sono utili quando sono posizionati la dove serve, non come accade puntualmente su rettilinei o dove è più facile fare cassa. I comuni tutti sono a caccia di denaro visti gli esigui trasferimenti statali, questa è l’amara verita’, chi lo nega o non sa di cosa parla o è in malafede.

  • Fate ricorso: per fortuna ci sono molti Giudici di Pace "illuminati dal diritto e dalla giustizia" che accolgono molti ricorsi, purché motivati. Voglio vedere come si giustificheranno con i loro concittadini, quando le spese supereranno gli introiti, che se dovesse esistere una società che gestisce questi trabiccoli, dovranno essere ripartiti anche con quest'ultima. (Cosa che accade con altri comuni che si sono dotati di questi aggeggi).

  • noto dai commenti che il Sig. GIOVANNI o è qualche vigile urbano di Melpignano o è qualche Amministratore sempre di Melpignano perché non condivido i suoi commenti a favore dell'autovelox trappola. Noto anche che la postazione dellautovelox riguarda un tratto di strada super sicura senza alcun pericolo per chi la transita, pertanto caro Sig. GIOVANNI la smetta di fare troppi suoi commenti stupidi e non intelligenti, a meno ché lei non è un soggetto di cui sopra ho definito. Ti saluto caro VIGILE.

    • Rosina che fine ha fatto sparita nel nulla??

    • Rosy non risponde più le è andato in Tilt pc

    • Se la soddisfa le posso dire che NON sono un vigile urbano, ne tantomeno un amministratore di quel comune, anzi per toglierle altri dubbi che possono nascere nella sua mente, NON sono neanche un dipendente, titolare o amministratore di società che operano nel campo di installazioni semaforiche. Provi a leggere bene i miei commenti, non sono in favore dell’autovelox, bensì sono rivolti alla sicurezza stradale, questo è il mio pensiero. Tenga presente che su tutte le strade comunali, provinciali, statali, e autostrade esistono dei limiti di velocità che “dovrebbero” essere rispettati da tutti gli automobilisti, purtroppo ho scritto dovrebbero in vece di “devono” sa perché? Perché i cartelli non li rispetta quasi nessuno, e quando si parla di autovelox o altro tutti ad insorgere e dire ..ahhh visto il comune ha messo gli autovelox per fare cassa! Da quello che scrive invece suppongo che lei è molto esperta di strade, velocità ecc… se si erge a giudice e dire che: “ quel tratto di strada è super sicura senza alcun pericolo per chi la transita”. Egregia Sig.ra Rosy sorvolo sui suoi aggettivi affettuosi li tenga per qualche suo famigliare. Sicuramente non è lei, fra l’altro ospite, come lo sono io di questa testata online, a dirmi quanti commenti devo fare e come li devo fare. Io nei vari commenti NON ho mai usato aggettivi offensivi nei confronti di qualcuno come ha fatto lei. Pertanto liberissima di controbattere ma con rispetto degli altri. In questo periodo di odio seminato da qualcuno, una sana e rispettosa educazione non guasta mai. La ringrazio dei suoi commenti.

  • Tra un po' per andare da lecce a Leuca ci vuole un'ora e mezza di macchina. Avete rotto

    • Guarda che il limite è di 90 mica di 30.

  • Cari utenti delle strade, ricordatevi che ci sono centinaia di Sentenze dei Giudici di Pace e della Cassazione che hanno ANNULLATO verbali elevati con autovelox, photored e telelaser. Rivolgetevi ad Avvocati specializzati in merito, oppure, alle Associazioni che vi tutelano da questi TRABOCCHETTI e TRANELLI posti sulle strade con la scusa di fare prevenzione, quando è stato accertato e detto sui giornali, nelle TV private e nazionali che hanno solo lo scopo di impinguare e ingrassare le casse degli Enti che li utilizzano, con il preciso scopo di pareggiare e giustificare le INUTILI SPESE previste nei Bilanci.

  • Tutta questa sollevazione contro uno strumento volto a tutelare la sicurezza di chi sulla strada pretende di non morire per i pazzoidi che la scambiano per la propria pista personale. Ma rispettare i limiti proprio no eh ???

    • ehhh no ehh!! sono un sopruso li Autovelox! rispettare i limiti non se ne parla proprio ho scoperto anche dai commenti che li Autovelox sono di Sinistra. Tanti commenti mapochi che parlano di rispetto delle regole.

      • Sig. Giovanni, si dice e si scrive "gli" autovelox no "li" autovelox.

        • Bravo sei promosso in Itagliano ti va bene?? nel merito delle questioni nessuno entra, si pensa solo al portafoglio e non a pensare che commettono delle infrazioni.. Se poi sono per fare cassa lo stabiliremo dopo. Ho già scritto e lo ripeto basta rispettare i limiti e poi vedete che il comune di Melpignano non riuscirà a fare cassa.

    • Non pochi disagi alla circolazione si registreranno a causa di chi, invece di rallentare, inchioderà i mezzi alla vista delle telecamere, e inoltre, il Sindaco di Melpignano può posizionare autovelox e/o Photored su una STRADA STATALE?

      • Le risultano incidenti causati dall' autovelox sulla Maglie- Santa cesarea (a 70 km), ora mi sembra rimosso, in territorio di Sanarica ?

  • Con la speranza che gli autovelox vadano presto in cortocircuito e che la sinistra venga spazzata via da Melpignano

    • Mai porre limiti alla divina provvidenza: auguriamoci che i sinistroidi spariscano da tutta la nazione. Amen.

    • ahh ecco!! adesso ho scoperto ahimè, anche che li Autovelox, che servono per far rispettare il codice della strada a chi ritiene le strade degli autodromi, sono Di Sinistra, E' proprio vero nella vita c'è sempre da imparare.

  • E poi parlano di politica a servizio del cittadino. Ricordiamocene al momento opportuno, tanto tra qualche mese saranno di nuovo in giro a raccattare voti...

  • Complimenti al sindaco di sinistra del Comune di Melpignano che ha trovato il modo di rimpinguare le casse comunali con l’ennesimo odioso balzello. Non si spiega altrimenti che gli autovelox siano posizionati dove vige un limite di velocità del tutto assurdo di 90 km/h trattandosi di un lungo rettilineo privo di alcun carattere di pericolosità. Vergogna.

    • Lo ha stabilito lei che il limite di 90Km/h è assurdo su un rettilineo?? Allora sulle autostrade è assurdo il limite dei 130 Km/h e sa quanti rettilinei ci sono.

  • Quale necessità c'è di metterli su quella strada? Ci sono mai stati incidenti? MAI. Servono a fare cassa e basta

  • La mia speranza ed auguri che almeno altri autovelox installati lungo i circa 30 km della SS 16 Maglie Ptranto ma anche sulla SS 16 che continua per Otranto e sul congiungimento della SS 16 alla SS275 dopo il bivio di Otranto fino a Scorrano. Non se ne può più di quanti viaggiano oltre i 130Km/h

    • Viale Grassi-Via Lequile a Lecce, disinstallato il Photored. Via San Cataldo dopo lo stadio, disinstallato il photored. Via Novoli, dopo la Fices, disinstallato l'autovelox, sapete il motivo? Perché hanno avuto numerosi verbali annullati dai Giudici di Pace, quindi le spese supportate dagli Enti proprietari iniziavano ad essere superiori alle entrate. Invece di fare cassa ottenevano ingenti uscite per pagare gli avvocati e tanto personale da dedicare agli iter giudiziari. Pertanto, ricorsi, tanti ricorsi contro queste INUTILI multe.

      • Beh forse in questo caso non rispettavano loro i requisiti di legge senza cartelli e via discorrendo. Stabiliamo un principio se servono a fare cassa, non dovrebbe essere usati a questo scopo, quindi vanno rimossi. . Se servono al rispetto del codice della strada allora è altro discorso anche per limitare i comportamenti poco rispettosi di molti automobilisti che pensano di essere su piste di autodromo.

  • quanto vorrei un gruppo di glilet gialli sulla lecce maglie,quando la finiranno di mettere le mani nei nostri portafogli ormai vuoti e bucati ma........!!!

    • Quanto mi piacerebbe essere un gilet giallo sulla Maglie Lecce, non per far finire di mettere le mani delle tasche ..ma per vedere quanti rispettano i limiti di velocità e poi lamentarsi se prendono e multe

  • Un bell'autovelox per la Fondazione della Taranta?

  • Certi esponenti della Sinistra sono sinistroidi "falsi".

  • Detto papale papale, al sindaco di Melpignano non gliene frega un tubo della sicurezza, deve solo riempire le casse del Comune. Capito?

  • Questo è uno sciacallaggio nei confronti degli automobilisti. Se devono fare cassa non è questo il modo.

  • Complimenti al sindaco di Sinistra , o di una falsa Sinistra, del paesino Melpignano per la lodevole iniziativa per garantire la sicurezza stradale e non le entrate economiche del suo paese famoso per la Notte della Taranta sempre meno seguito dalla gente.

    • eccolo l'altro minestrone! Notte della Taranta (meno seguita, dato che salta fuori dal suo data base) e Autovelox che associazione è?? Se lei rispetta i limiti imposti del codice della strada, quindi una legge non scritta dal comune di Melpignanovedrà che il comune di Melpignano non farà cassa.

  • vogliamo parlare delle 1200 contravvenzioni in pochi mesi per il fotored di San Cesario ? ottimo metodo per fare cassa ...vergognoso , a momenti scatta anche se passi col verde .....

  • il ponte che cade a pezzi il sindaco fa lo gnorri?

  • Siamo ritornati ai tempi del medioevo, dove per attraversare il territorio di ogni città, bisognava pagare un pedaggio. La colpa é dello Stato che permette questa assurdità, ossia che su una strada statale un Piccolo e sperduto comune piazzi degli autovelox. Adesso si faranno avanti anche tanti altri piccoli e sperduti comuni salentini, a pretendere la loro fetta di torta

    • Se rispetti le regole (non inventate dal sindaco pro tempore di Melendugno) ma dal codice della strada, evidentemente non paghi nessun pedaggio.Hai fatto una cosa giusta nel rispetto delle regole. Hai rispettato le regole di una comune convivenza e della sicurezza sua e di altri automobilisti

      • Lei deve avere le mani in pasta in questa vicenda...perché ha riempito di interventi ripetitivi tutta la sezione. Per caso Signor Giovanni é un operatore di Polizia locale o ha interessi in qualche società collegata con la gestione di questi trabiccoli? (Sono onnipresenti in queste vicende).

        • Certo che si, altrimenti che scrivo a fare! mi è già stato promesso il 25% degli incassi. Certo che devo essere onnipresente altrimenti?? Bisogna essere dei ...e fare commenti come i vostri?? per essere in linea? La testa la usate?? Parliamo di sicurezza stradale e certo che chi non rispetta le leggi e soggetto a delle reprimende di natura amministrativa ecc..ecc..

  • Tranquilli, con quei soldi ci porteranno I Rolling stone alla notte della taranta

  • Che ormai l notte dell garanta nn porta più cassa e bisogna incassare in altra maniera.. prendendo come esempio il comune di maglie che nella scorsa estate ha incassato da un velox posto prima dell’uscita per cursi una montagna di soldi... Complimenti...

    • beh basta rispettare il limite di velocità e vede che il comune di Maglie non fa cassa, e si tiene in bilancio anche il costo dell'autovelox. le cose sono molto semplici, basta "rispettare per essere rispettati"

  • A 200 metri c'è un cavalcavia che perde pezzi e mette a repentaglio la vita delle persone. Sono iniziative che alimentano esasperazione e creano sfiducia nei confronti delle istituzioni, che di certo non sono rappresentate dal sindaco di Melpignano. Specifico di non conoscerlo personalmente, ma i suoi programmi e le sue larghe vedute ne delineano benissimo il profilo.

    • Come al solito mischiare le carte e lo sport preferito di molti Italiani ..si parla di codice della strada e si delineano le caratteristiche del sindaco anche se non lo si conosce e non ne conosce nemmeno il pensiero, attaccandolo con altre questioni che forse esulano dalle sue competenze, Il solito fritto misto

  • Bravo sindaco, che la gente la smetta di usare la strada come una pista. Io quando esco di casa ho un solo imperativo, tornarne vivo. A quando i sistemi per rilevare chi parla al cellulare e sbanda da corsia a corsia sempre a 150. Popolo di Barrichelli.

    • Rimani a casa così sei più tranquillo

      • Forse lei deve seguire il suo consiglio rimanga a casa così mette meno a repentaglio la vita di chi rispetta le regole

      • Beh sapere che c'è gente come lei in giro sicuramente. Il Burkina Faso lo conosce? Ci starebbe bene.

        • Forse nel Burkina Fase c’è gente più sveglia di Lei.

    • Ma per cortesia...proprio gli autovelox sono una fonte certa di incidenti. A lei non é mai capitato di vedere la macchina che la precede "inchiodare" alla vista degli autovelox?

      • e come no ! e lo sa perchè ? perchè il guidatore che precede è un CRT...e non ha cognizione di come viene rilevata la velocità da un autovelox o un sistema di rilevamento della velocità. ..... v=s/t. Non mi risulta che gli autovelox siano fonte certa di incidenti. Sa non vorrei essere disinformato mi indica la fonte delle sue certezze? Grazie

      • si mi capita, quando sia io che quella che mi segue andiamo a 130 dove si dovrebbe andare a 90 o 60. Quindi? La colpa è dell'autovelox? Le faccio una domanda: se le telefonano e risponde e poi distratto dal telefonino provoca un incidente la colpa è di chi le ha telefonato? Così giusto per capire con quale scienza infusa fa i suoi ragionamenti. Percorro spesso quella strada perchè per motivi di lavoro mi reco verso Leuca e quando sono in prossimità del bivio per Maglie mi capita spesso di essere superato (e io già vado a 100/110) da macchine che poi si immettono sulla complanare per Maglie tagliandomi letteralmente la strada a oltre 130. Corriamo troppo è questo il vero problema altro che autovelox.

        • La mia "scienza infusa" mi fa comprendere che gli intenti degli amministratori che piazzano questi aggeggi, siano tanto lontani dalla sicurezza stradale, quanto lo é la sua "scienza infusa" dalla mia. Si svegli, Natale é passato!

  • Quelli autovex servono solo a creare intasamenti, pericolo per inutili rallentamenti e soldi trafugati dalle tasche degli automobilisti!. Si poteva tranquillamente rispettare il limite imposto di 110 km/h per le strade extraurbane ad alta percorrenza e piu' corsie, come prevede il codice stradale....... tanto un attimo dopo il punto X 170 km/h per recuperate il tempo perso! - BRAVI

    • che bravi !! sarebbe opportuno dopo i punto X e anche Y andare con i limiti imposti

    • Concordo pienamente

      • Spero che quando le affibieranno una di queste famigerate multe, concordi ancora.

        • Se non corrì come un dannato la famigerata multa non te l'affibbieranno.

  • Servono soldi per finanziare l'obbrobrio della festa della taranta.

    • Direidi no serve il rispetto delle regole. Visto che a molti mancano sfrecciando ad altissima velocità su quella strada. Proporrei di togliere la sanzione pecuniaria, in questa maniera non si da adito a pensare che l'autovelox si messo per fare cassa. Proporrei invece a chi supera i limiti imposti dal CODICE DELLA STRADA, una settimana di carcere. Così va meglio??

Commenti meno recenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Precipita dal tetto del capannone che voleva comprare, muore sul colpo

  • Cronaca

    Ingegnere morì cadendo dal solaio, “sconto” in Appello per Adelchi e Luca Sergio

  • Attualità

    Il presidente sul terminale del gasdotto: "Il governo imponga decreto per la Seveso"

  • Cronaca

    Ore d'ansia per una famiglia: si cerca un 78enne scomparso a Lecce

I più letti della settimana

  • Fa un incidente e chiede aiuto: il "soccorritore" tenta di stuprarla

  • Brucia e crolla capannone della ditta edile. Si temono danni per la salute

  • Vigilante si uccide con una pistola: secondo suicidio simile in poche ore

  • Misteriosa “rapina” a un corriere, scoperto l’autore: è la stessa vittima

  • Brillantante servito invece di acqua, ispezioni di Nas e Asl nel bar

  • Precipita dal quarto piano del tribunale: grave un praticante avvocato salentino

Torna su
LeccePrima è in caricamento