Acqua e fogna, nuove opere per Morciano. Da Aqp via libera ai lavori per 13 milioni di euro

Acquedotto pugliese ha approvato un investimento per il completamento delle reti idrica e fognante. Previsti anche due impianti di sollevamento

MORCIANO DI LEUCA - Prosegue il programma degli interventi pianificati dall’Acquedotto pugliese per il potenziamento delle reti idriche e fognarie nei comuni salentini. Il Consiglio di amministrazione di Aqp, proprio nel corso della sua ultima seduta, ha approvato un investimento di quasi 13 milioni di euro per il completamento delle reti di acqua e fogna nel territorio di Morciano di Leuca. Le opere in questione saranno finanziante con i fondi Por Puglia 2014-2020 e sono finalizzate a incrementare l’attuale copertura del servizio idrico e fognario dell’intero abitato del comune salentino.

Nello specifico il progetto prevede il completamento della rete idrica cittadina, mediante la realizzazione di circa dieci chilometri di condotte, e l’estensione della rete fognaria, con quasi 15 chilometri di nuovi tronchi. È prevista, inoltre, la realizzazione di due impianti di sollevamento fognario, uno interrato e uno fuori terra, dotato, quest’ultimo, di un gruppo elettrogeno e un deodorizzatore.

“Siamo fortemente impegnati ad estendere il servizio idrico integrato a tutto le nostre comunità” commenta il presidente di Acquedotto Pugliese, Simeone di Cagno Abbrescia, “consapevoli dell’importanza che ricoprono gli investimenti infrastrutturali nello sviluppo territoriale. Questo intervento contribuirà a consolidare il nostro impegno nel Salento, terra a forte vocazione turistica”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto sbanda e si ribalta un paio di volte: in due in prognosi riservata

  • Politica

    Frazione organica, ritiro a singhiozzo: le buste devono essere compostabili

  • Attualità

    De Candia e Leandro, memoria a rischio: le loro opere molto copiate dai falsari

  • Cronaca

    Il nuovo pentito della Scu: “La mia latitanza anche a Porto Cesareo”

I più letti della settimana

  • Finisce con la Porsche nei campi: muore durante il ricovero giovane imprenditore

  • Troppo gravi le ferite, muore in ospedale 25enne ferito in un incidente stradale

  • Sorpassa due auto, poi il frontale con la terza: 30enne in codice rosso

  • Violenta lite in famiglia. Colpisce con un coltello la cognata: arrestato

  • Torna il linguaggio mafioso a Parabita: minacce ai commissari e manifesti funebri al candidato

  • Carne conservata male e lavoratori in nero: maxi multa a un negoziante

Torna su
LeccePrima è in caricamento