Lecce e Brescia davanti a 25mila spettatori: aumentata la capienza

L'apposita commissione provinciale ha autorizzato l'incremento dei posti disponibili a partire da una partita, quella del 28 aprile, che può valere una stagione

Una foto della gara di andata tra Brescia e Lecce.

LECCE – La capienza dello stadio di Via del Mare è stata aumentata di oltre cinquemila unità, fino a 25mila 322 posti a sedere. Lo ha stabilito l’apposita commissione provinciale di vigilanza nel corso di una riunione che si è tenuta in mattinata in prefettura.

A partire dalla prossima gara in casa, il big match contro il Brescia, saranno dunque disponibili ulteriori duemila 896 tagliandi per la Tribuna Est, mille per la Curva Sud Superiore, mille 567 per la Tribuna Centrale Inferiore.

Quella del 28 aprile è una partita molto attesa: a prescindere dal risultati del turno in programma la sera di Pasquetta (Brescia-Salernitana, Palermo-Padova, Perugia-Lecce), il Lecce contro il Brescia sarà chiamato, nel peggiore dei casi, a consolidare il terzo posto che consente di entrare in scena dal turno di semifinale e di giocare sostanzialmente per due risultati su tre, con il favore della gara di ritorno in casa.

Il vice presidente del club giallorosso, Corrado Liguori, ha siglato una convenzione con il comandante dell’Esercito, Giorgio Rainò, grazie alla quale i militari e i civili dipendenti dal ministero della Difesa in servizio presso il Centro Documentale di Lecce, la Scuola di Cavalleria, il 31esimo Reggimento Carri di Lecce e il Comando Militare Esercito “Puglia” di Bari, avranno diritto a una riduzione del 35 per cento sulle tariffe in tutti i settori del Via del Mare. I biglietti si potranno acquistare presso i botteghini dello stadio, anche nel giorno del match, presentando il tesserino militare.

Potrebbe interessarti

  • Sigarette addio: trucchi e consigli per smettere di fumare

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • “Non lasciamo gli anziani soli in casa”: appello degli psicologi pugliesi

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: ottimi motivi per tacere

I più letti della settimana

  • Tragico scontro tra auto e moto sulla litoranea ionica: muore 31enne

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Si torna a sparare in città: esplosi tre colpi di pistola contro un’auto

Torna su
LeccePrima è in caricamento