Il reintegro "last minute" di tre maestre disorienta i genitori, il Comune ha le mani legate

Presso il "Cerbiatto" e "Il Piccolo Principe", avviata una raccolta firme dopo che i giudici del lavoro hanno deciso il reintegro di tre operatrici estromesse dalla graduatoria per mancanza della laurea

L'interno dell'asilo comunale "Il Cerbiatto".

LECCE – Preoccupate per la continuità didattica cui hanno diritto i loro figli, i genitori di molti dei 77 bimbi accolti negli asilo nido comunali “Cerbiatto” e “Piccolo Principe”, hanno accolto con disapprovazione l’ordinanza dei giudici che hanno imposto il reintegro immediato di tre educatrici estromesse all’inizio dell’anno dalla graduatoria.

Gli uffici comunali, in applicazione della più recente normativa, avevano valutato la mancanza della laurea un ostacolo insormontabile e così avevano proceduto per scorrimento. Inizialmente i ricorsi presentati in sede cautelare dalle operatrici escluse erano stati respinti, ma in sede collegiale la sezione Lavoro del tribunale di Lecce ha accolto le istanze.

Senza voler entrare nel merito della questione giuridica, alcune mamme hanno lamentato le “controindicazioni” di questa decisione, avviando anche una raccolta firme. Nell’appello si sottolinea la professionalità delle maestre ora costrette a salutare anzitempo i bimbi e l’irragionevolezza di un provvedimento che interviene nello scorcio finale dell’anno, incidendo sulle attività che sono state costruite, passo dopo passo, con le operatrici che hanno lavorato a stretto contatto con i piccoli a partire da settembre. Di sei entrate in servizio sin dall'inizio, ne cambieranno tre già nei prossimi giorni.

La mobilitazione dei genitori, tuttavia, non avrà effetti di sorta. Il Comune, che ha già ricevuto una diffida ad adempiere l’ordinanza del tribunale, ha le mani legate. Per il prossimo anno, invece, quando sarà terminata la fase transitoria, si terrà conto della graduatoria esistente, con preferenza per i possessori di laurea e per coloro che, in alternativa, avranno maturato 60 crediti formativi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Attualità

    "Terra di pace e di accoglienza". Dalla Provincia il benvenuto a Salvini

  • Cronaca

    Rapina al Conad, dopo la confessione il riscontro: trovata a pistola adoperata

  • Cronaca

    In tre lo accerchiano sotto casa, commerciante pestato e rapinato

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Oltre 1 chilo di cocaina, arrestato il fratello del boss del clan "Vernel"

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

Torna su
LeccePrima è in caricamento