Al Concertone senza auto: 45mila posti disponibili tra treni e bus Fse

Per l'evento conclusivo della Notte della Taranta, il 24 agosto, i mezzi pubblici saranno operativi dal primo pomeriggio. Coincidenze con Frecce e regionali

La stazione di Lecce

MELPIGNANO - Tra treni e bus, sono circa 45mila i posti messi a disposizione da Ferrovie del Sud Est per raggiungere Melpignano, dove il 24 agosto è in programma il Concertone che chiude la Notte della Taranta. 

Convogli in partenza dal primo pomeriggio da Lecce, Maglie e Otranto, mentre via gomma corse dirette sono state organizzate da Otranto, Maglie, Poggiardo e Tricase e collegamenti sono previsti anche da Alliste (Posto Rosso), Gallipoli e San Foca. Al ritorno tutti i bus ripartiranno dal "megapark" di Maglie che sarà servito, dalla mezzanotte, da un servizio navetta in partenza da Melpignano. Sui mezzi è consentito salire solo se muniti di biglietto, che si consiglia di acquistare in anticipo anche per il ritorno.

Per questa 22esima edizione ci saranno anche coincidenze con le Frecce i regionali: il biglietto si potrà acquistare in un'unica soluzione sia sui canali di vendita di Trenitalia che su quelli delle Ferrovie del Sud Est. Per evitare ingorghi e rallentamenti, le autorità consigliano di raggiungere Melpignano tra le 17 e le 19. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecce usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Molteplici benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Briatore scatenato su Instagram: “A Gallipoli mandano via gli yacht”

  • Scu, droga a fiumi e spari nella notte: in 46 rischiano il processo

  • Fingono di scaricare birra appostati davanti ai “paninari”: militari catturano il ricercato

Torna su
LeccePrima è in caricamento