Turista fuori territorio, leccese con scontrino rilasciato altrove: nei guai

Anche la polizia locale di Lecce sta setacciando il territorio comunale, per scoraggiare gli spostamenti. Sono 161 i cittadini controllati in mattinata

Foto di repertorio.

LECCE – Anche la polizia locale di Lecce continua a muoversi in prima linea contro i “furbetti” che si allontanano da casa. Sono due i cittadini denunciati, appena questa mattina, dagli agenti di viale Rossini. A decine hanno setacciato la città e sottoposto a una verifica ben 161 passanti su tutto il territorio comunale. I posti di controllo sono stati allestiti soprattutto nel centro urbano, in Viale Rossini, Viale Leopardi, Viale dell'Università e Viale Marconi, dove sono state fermate 42 persone.

Predisposte verifiche anche sulla provinciale che collega Novoli a Lecce, dove sono stati accertati altri 16 spostamenti e denunciato un cittadino austriaco, domiciliato in una casa vacanza di Carmiano, diretto in città per raggiungere un supermercato. Le pattuglie in servizio nel quartiere Stadio, che hanno effettuato stazionamenti in Viale Aldo Moro, Viale Giovanni Paolo e sulla Lecce - San Cataldo, hanno inoltre acquisito ulteriori 46 autocertificazioni senza contestare violazioni. Gli agenti impegnati in zona Mazzini e centro storico hanno acquisito 41 autodichiarazioni, altre 16 in zona Santa Rosa e zona Ariosto.

Oltre al cittadino austriaco segnalato anche un leccese, residente in viale della Repubblica: fermato in Piazza Mazzini, ha esibito uno scontrino per l'acquisto della spesa presso un centro commerciale, fuori città, rilasciato un'ora prima. Controllati anche 34 attività commerciali e tre cantieri edili, tutti con esito regolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel Salento 54 casi nei due ultimi giorni. Nessuno attribuito capoluogo

  • In Puglia 124 nuovi contagiati. Due decessi, uno in provincia di Lecce

  • “Il mostro è arrivato dentro casa”: La Fontanella, sono 31 i contagiati

  • Commessa contagiata? Chiude il supermercato. Dipendenti in quarantena

  • Doppia tragedia: 70enne si lancia nel vuoto. Una donna cade durante le pulizie

  • Sette i pazienti guariti. Altri prossimi alle dimissioni. I farmaci utilizzati in terapia

Torna su
LeccePrima è in caricamento