Febbre per la gara contro i bianconeri. I consigli per evitare il traffico caos

In vista della gara di domani pomeriggio tra Lecce e Juventus società sportiva e Comune invitano a seguire le misure organizzative e sulla viabilità. Meglio raggiungere lo stadio con i bus della Sgm

LECCE – Sale la febbre in città per la sfida di domani pomeriggio tra il Lecce e la Juventus, calcio d’inizio alle 15 (cancelli dello stadio aperti dalle 12,15), gara valida per il nono turno di campionato e che farà registrare il tutto esaurito allo stadio Ettore Giardiniero di Via del Mare. I biglietti per assistere alla gara sono andati tutti esauriti in prevendita e i botteghini delle biglietterie di piazzale Attilio Adamo saranno aperti, dalle 10, solo per effettuare eventualmente il “cambio utilizzatore” del tagliando d’ingresso allo stadio e per il ritiro accrediti dalle 12.

Soprattutto in questa occasione di massima affluenza verso lo stadio, per la gara di cartello con i bianconeri, tanto la società del Lecce quanto l’amministrazione comunale, in raccordo con le forze dell’ordine, raccomandano di seguire le misure di sicurezza e di organizzazione per garantire un regolare accesso e deflusso dall’area dello stadio comunale ed utilizzare in particolare i mezzi pubblici messi a disposizione per evitare ingorghi ed eccessivo caos. I tifosi sono altresì invitati a raggiungere lo stadio con debito anticipo per evitare lunghe code davanti ai varchi d’accesso e consentire di effettuare i controlli di sicurezza. Il settore riservato ai tifosi diversamente abili è sempre quello della Tribuna Est con ingresso dalla Porta 8.

Allo stadio in bus, costo 1,50 euro

Come illustrato nei gironi scorsi in conferenza stampa a partire dalla gara Lecce-Juventus, l’amministrazione comunale, di concerto con la Sgm, ha istituito un servizio a pagamento di trasporto pubblico urbano in autobus, attivo tre ore prima dell’inizio della gara (frequenza 10 minuti) e alla fine dell’evento sportivo, lungo le principali arterie della città. Le fermate previste sono in viale della Libertà (in prossimità del supermercato Mac), via Imperatore Adriano (in prossimità della Chiesa Del Fulgenzio), viale De Pietro (in prossimità del Tribunale), Porta Napoli, Porta Rudiae, viale Gallipoli (in prossimità del museo Castromediano), piazza Italia, viale Cavallotti (in prossimità della scuola Cesare Battisti).

Viabilità, presentate ieri le nuove misure

Sarà applicata la tariffa ordinaria per l’acquisto dei biglietti di corsa semplice ed inoltre saranno validi tutti gli altri titoli di viaggio ordinari, compresi gli abbonamenti. Il biglietto di corsa semplice potrà essere acquistato a bordo con un sovrapprezzo rispetto al normale di 1 euro pari ad 0,50 centesimi. Per consentire il transito dei mezzi di trasporto della Sgm, viale della Libertà sarà inibito alla circolazione veicolare a partire dalla rotatoria di piazza Palio fino alla rotatoria di innesto con via Carlo Leo nei due sensi di marcia, compresi i tratti di strada sfocianti sulla stessa (viale della Libertà, da piazza Palio a via Leo; viale della Libertà, da via Leo a piazza Palio; via Frosinone, da via Brescia al viale della Libertà; via Verona, da via Macchiavelli al viale della Libertà; via Venezia, da via Macchiavelli al viale della Libertà; via Macchiavelli in uscita sul viale della Libertà).

Le nuove strade chiuse al traffico

In base alla nuova ordinanza dirigenziale del Settore mobilità e trasporti del Comune di Lecce, che ha recepito le richieste formulate dalla questura per ragioni di ordine pubblico, in occasione della gara di domani è stato stabilito: il divieto di transito a tutti i veicoli lungo la strada provinciale 364, carreggiata Lecce-San Cataldo nel tratto compreso tra la rotatoria all’altezza di via Carlo Leo e lo svincolo della Tangenziale Est-direzione Maglie; carreggiata San Cataldo-Lecce, nel tratto compreso tra lo svincolo viale Giovanni Paolo II° e via Carlo Leo.

E ancora è prevista la sospensione della circolazione veicolare lungo viale Giovanni Paolo II° in direzione stadio (provenienza centro città) all'altezza di via Pistoia-via Carrara. Il viale Giovanni Paolo II° (provenienza dalla provinciale 364 San Cataldo-Lecce, uscita 7A) sarà percorribile esclusivamente lungo la carreggiata in direzione centro città, con possibilità di libero accesso nel parcheggio di piazzale Rozzi (tribuna Est) e lungo la stessa carreggiata. Potranno accedere in quel tratto di strada esclusivamente gli automobilisti in possesso di pass per la stagione sportiva 2019/2020 valido per il parcheggio nel piazzale Attilio Adamo e piazzale Rozzi (percorso obbligatorio per tutti i veicoli autorizzati in possesso di pass 3° e 4° anello e pass senior over 80). I velocipedi, ciclomotori e motocicli potranno raggiungere liberamente i piazzali antistanti la tribuna centrale e la tribuna Est attraverso il varco di viale Giovanni Paolo II-rotatoria via Pistoia.

Le aree sosta disponibili 

Nel parcheggio di Piazzale Rozzi, antistante il varco di accesso, è prevista un'area riservata ai mezzi con contrassegno di parcheggio per disabili, per un totale di 100 posti e altrettanti sono quelli riservati ai primi cento abbonati over 80 distribuiti dal settore mobilità. Sono disponibili come sempre le aree di sosta libera in piazzale Rozzi, per circa 400 posti, nella zona del mercato bisettimanale di via Bari, nella zona adiacente piazza Madre Teresa di Calcutta, piazza Modena, piazza Napoli e in via Cagliari. Per il parcheggio per i tifosi ospiti è riconfermata in forma permanente, all’interno dell’area del piazzale Rozzi prospiciente la porta n°7 (Distinti Sud Est/settore Ospiti), e con l’istituzione di una zona di parcheggio riservata agli autobus ed ai veicoli dei tifosi ospiti con ingresso ed uscita dalla provinciale San Cataldo-Lecce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecce usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Giovane leccese aggredisce a pugni e manda in ospedale militare barese

  • Non solo Covid, pronto soccorso preso d’assalto. Medici e infermieri stremati

  • In primavera tornano le formiche: come combattere l'invasione in casa

Torna su
LeccePrima è in caricamento