“Hello from Gallipoli”, nel vivo gli eventi estivi. Nel porto sbarca Battiti Live

Per il secondo anno consecutivo l’amministrazione comunale ha allestito il calendario degli spettacoli estivi in collaborazione con la Pro loco e le associazioni. Domenica nell’area portuale il tour musicale di Radionorba. Pronto il piano traffico

GALLIPOLI – Entra nel vivo il programma degli eventi e spettacoli estivi della città bella che per il secondo anno consecutivo, su input dell’amministrazione comunale e in collaborazione con la Pro loco, propone “Hello from Gallipoli”, un variegato calendario di appuntamenti che ha già avuto dei preamboli culturali e con le feste patronali importanti. Nell’attesa dei festeggiamenti di Santa Cristina. E domenica 21 luglio viene confermata anche la tappa gallipolina del tour itinerante di Battiti Live. A fare da apripista già tra, maggio e giungo, gli eventi della destagionalizzazione legati al 50esimo anniversario del Premio Barocco e le prime presentazioni culturali e librarie legate alla terza edizione del Salento Book Festival.            

“Festival letterari, concerti, eventi sportivi, solennità religiose e tanto altro per un programma che abbraccia tutti” ha annunciato nei giorni scorsi il sindaco Stefamo Minerva, “un calendario di eventi che soddisfa ogni target di età e ogni interesse e non mancano i grandi eventi come la conferma della  tappa gallipolina di Battiti Live”. Rinviato al momento, invece, il concerto del gruppo d’oltreoceano i Beirut. Tra gli eventi di rilievo in calendario sino a settembre e ottobre, come detto, la terza edizione del Salento Book Festival, il festival Terra tra i Due Mari, Pagaiando sotto le stelle, Note d’Estate, The Musico of Food, La Settimana della Cultura del mare.

Non mancano anche gli appuntamenti di carattere sportivo tra cui il recente motoraduno “Alba Salentina in Sella” a cura del MotoClub Salentum Terrae al  terzo saggio di karate delle associazioni Giakam Italia e Meeting Gallipoli in piazza Falcone Borsellino. E ancora, il raduno di kayak in notturna per “Pagaiando sotto le stelle 2019” a cura dell’associazione Sea kayak, il campionato interregionale 2000 metri di nuoto di fondo in collaborazione con Caroli Hotels e i campionati mondiali di canna da natante presso il Circolo della vela. Dallo sport all’intrattenimento musicale con Orietta Berti, ospite canoro per i festeggiamenti di Santa Cristina, i Reset, gli Champagne Protocols, e tanti altri artisti.

“Un programma ricco di appuntamenti e di festival  che ha visto il coinvolgimento di numerose associazioni che sento di ringraziare di cuore” commenta l’assessore al Turismo, Titti Cataldi, “un programma che accontenta la comunità; garantiamo l’intrattenimento con l’aiuto di tutti. Dalla balera in piazza a il Tramonto di Metoxè, quest’anno per la prima volta a Gallipoli, passando per il Salento Pride e La Notte dei Cenacoli. Ancora, il coinvolgimento dei comitati e delle associazioni preposte fa sì che ci sia un programma ricco per ogni solennità. Hello from Gallipoli rappresenta dunque lo sforzo dell’assessorato al ramo, degli uffici preposti e dell’amministrazione tutta per garantire una varietà di appuntamenti tale da coprire tutti i giorni. In questo modo il calendario abbraccia i vari settori, da quello religioso a quello  culturale dal tempo libero al settore turismo. Un lavoro certosino ed importante che sono sicura verrà apprezzato dalla cittadinanza”. Il calendario completo può essere consultato sul sito istituzionale e sulla pagina facebook del Comune.   

Domenica sera a partire dalla 21, nell’area portuale, e con ingresso gratuito torna a Gallipoli anche il tour musicale itinerante del Radionorba Battiti Live 2019, per la sua penultima tappa stagionale. Un grande spettacolo di musica e intrattenimento nel porto e naturalmente anche sul palco dove i padroni di casa saranno il direttore artistico Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci. E ci sono tre novità nel cast della tappa gallipolina. Sul grande palco che sarà allestito nell’area portuale saliranno infatti anche Achille Lauro, Fred De Palma e Arianna che vanno a completare la flotta degli artisti già annunciati tra i quali Benji&Fede, Emis Killa, Gigi D’Alessio, Shade, Baby K, Stadio, Alberto Urso, Dolcenera, Gabry Ponte, Mamacita, Vegas Jones e Mondo Marcio. Tra le varie novità piacevoli portate in dote da Battiti Live, quest’anno gli organizzatori hanno scelto di investire anche nell’accessibilità dell’evento, dimostrando una particolare attenzione e sensibilità alle esigenze dei  diversamente abili.

Il piano traffico in occasione dell'evento di domenica 

In occasione dell’evento di domenica, di grande richiamo di pubblico, l’amministrazione comunale e il comandante della polizia locale, Antonio Morelli, hanno predisposto un piano temporaneo della viabilità per garantire uno svolgimento regolamentato della manifestazione, in termini di sicurezza e traffico. In particolare nell’area portuale, la zona interessata direttamente dall’evento, scatteranno i divieti di sosta e fermata per tutti i veicoli già da venerdì 19 fino a lunedì 22 luglio. Per quanto concerne la circolazione, invece, sarà effettuato uno sbarramento su via Lecce, ragione per cui sarà conseguentemente bloccato il transito su lungomare Marconi, in direzione porto e centro storico. Il transito sarà consentito solo a disabili, mezzi di emergenza, forze dell’ordine e alle navette convenzionate.

Ancora, per quanto riguarda l’area compresa tra via Lecce e il centro storico, quindi corso Roma e le traverse perpendicolari, il transito sarà consentito solo a residenti e disabili. Per tutti gli interessati all’evento saranno individuate invece delle aree di sosta per i veicoli quali quella di via Rosellini (l’area adiacente la caserma dei vigili del fuoco sulla strada provinciale per Sannicola), di via Pavia, nella zona adiacente la sede comunale, largo Zacà nei pressi del cimitero e l’area mercatale di via Alfieri. In queste zone, dove il parcheggio è da considerarsi gratuito, sarà possibile usufruire de servizio navetta convenzionato che condurrà i passeggeri fino all’area portuale al costo di due euro a tratta a persona.

Una volta raggiunta la capienza massima dell’area portuale verrà sospeso, per ragioni di sicurezza, anche il servizio navetta e l’ingresso nel porto. I pullman turistici potranno sostare nell’unica area individuata che è quella di largo Zacà. Per quanto concerne il centro storico, sarà interdetta la circolazione veicolare e pedonale sulla riviera Colombo, dall’inizio della stessa fino al bastione di San Giorgio, dalle 14 di domenica fino alla fine dell’evento, anche per i residenti.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Codacons: tariffe telefoniche in grave aumento

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

Torna su
LeccePrima è in caricamento