Recupero di oliveti, tecniche di potature e finanziamenti: nasce l’Ufficio agricoltura

Sabato, a Galatone, l’amministrazione ha inaugurato uno sportello per operatori agricoli e proprietari privati di appezzamenti: assistenza a 360 gradi

Un momento dell'inaugurazione.

GALATONE – Come recuperare gli olivi colpiti dal disseccamento rapido, imparare a potarli e a condurre i terreni. Sabato scorso, a Galatone, l’amministrazione comunale ha inaugurato il proprio Ufficio agricoltura. Istituito con una delibera nel mese di ottobre, ora parte con la propria attività di sostegno sia agli operatori del settore agricolo, sia ai cittadini proprietari di appezzamenti.

Le consulenze, che saranno offerte a titolo totalmente gratuito, riguarderanno il modo di condurre i terreni, le tecniche di potatura, l’uso sostenibile di eventuali fitofarmaci o, meglio ancora, pratiche di agricoltura a chimica zero. Ma non solo: lo sportello aiuterà i cittadini anche nel disbrigo di pratiche burocratiche, nella scelta delle tipologie di piante da coltivare o nelle modalità di innesto. Sono previsti infatti numa9aab8a2-7f5c-4115-a7a2-c79d0f14e4fc-2erosi momenti formativi e un’assistenza, in maniera generica, nell’accesso ad eventuali finanziamenti regionali ed europei.

L’obiettivo principale dell’amministrazione è quello di contrastare l’abbandono dei terreni. Riducendo il fenomeno,  sarebbero infatti incrementati i vantaggi per il territorio: un’alimentazione più sana, tanto per cominciare. Ma non è tutto. Il Comune intende anche promuovere i Gas, Gruppi di acquisto sociale tra i cittadini galatonesi, gli orti sociali e le piantumazioni a basso utilizzo di acqua (come le leguminose).  Una particolare attività di sostegno sarà infine fornita anche a coloro che possiedono oliveti colpiti dal fenomeno del disseccamento: sarà indicato loto come potarli, come recuperarli e condurli. E, naturalmente, come reimpiantarli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni comunali: alle 19 ha votato il 57,7 per cento degli elettori leccesi

  • Nardò

    Si indaga sull’ennesima auto in fumo: forse l’azione di un piromane

  • Politica

    Sulla scheda il candidato che “non esiste”: un "De" di troppo ma elezioni proseguono

  • Sport

    La prevenzione contro il cancro si fa "di corsa": torna la “Gallipoli ColouRun”

I più letti della settimana

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: indagati padre e zio

  • Suicida in cella d'isolamento, la madre denuncia: "Mio figlio doveva prendere farmaci"

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

  • In tre lo accerchiano sotto casa, commerciante pestato e rapinato

  • Un Rolex inesistente e il finto rimborso. Ed è doppia truffa da 24mila euro

Torna su
LeccePrima è in caricamento