Dopo i lavori di Aqp, nuovo manto stradale per i viali Otranto e Lo Re

Si parte mercoledì 20 con fresatura e bitumazione. Dalle 7 alle 17 saranno previsti i consueti divieti di sosta e di fermata

Lecce, viale Lo Re.

LECCE – Si parte con viale Otranto mercoledì 20 novembre, nel tratto che volge dall’incrocio con viale Don Minzoni fino all’altezza della svolta per via via Orsini del Balzo, e  si proseguirà con via Cavallotti, nel tratto da viale Otranto fino all’altezza di via 95esimo Reggimento Fanteria. Poi, sarà la volta di viale Lo Re, da venerdì 22 novembre, dall’altezza dell’incrocio con via Marconi, per proseguire su piazza Italia e nelle traverse di via Bax, via Renzo e via Duca degli Abbruzzi.

Sono questi i nuovi interventi previsti per il rifacimento del manto stradale dopo i lavori di potenziamento ed estensione della rete fognaria a cura di Acquedotto Pugliese. Per permettere di procedere con la fresatura e la bitumazione, nelle vie segnalate saranno vietati il transito e la fermata con rimozione forzata dalle ore 7 alle ore 17.

“Cominciamo la bitumatura di alcune delle più importanti arterie cittadine interessate dai lavori Aqp negli scorsi mesi, che giungeranno, dopo il rifacimento della segnaletica orizzontale, a definitivo ripristino”, dichiara l’assessore alla Mobilità, Marco De Matteis, che  invita ancora una volta tutti i cittadini a rispettare i divieti per consentire a chi di dovere di effettuare gli interventi di rifacimento del manto stradale nel periodo concordato. “Questo – spiega - al fine di ridurre al minimo i disagi e di consegnare alla città le strade rimesse a nuovo nei tempi stabiliti”.

Nelle scorse settimane, i lavori hanno interessato le vie Duca degli Abruzzi, Bernardini, Oronzo Quarta, Del Delfino, De Viti De Marco, degli Stampacchia, Mantegna, di Tafagnano, Casetti, Martiri d’Otranto, Lombardia e metà carreggiata di via Diaz.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Calimera: medico di base colpisce con calci e pugni un 87enne

  • "Assalto" all'ipermercato per le offerte pasquali: assembramenti, arrivano i carabinieri

  • Coronavirus, muore 40enne positivo. Stretta su Pasqua e Pasquetta: “Nessuna gita consentita”

  • Epidemia da Covid-19: cinque decessi in provincia di Lecce, 18 nuovi casi

  • Incendiano l’auto di un 33enne: ma le videocamere immortalano la scena

  • Puglia, crescita lenta: nel Salento dieci nuovi casi, tre i decessi

Torna su
LeccePrima è in caricamento