Nel giorno della festa del 2 Giugno, inaugurata la sede Anpi a Gallipoli

Nel pomeriggio di ieri è stata inaugurata la nuova sezione dell’Associazione nazionale partigiani d'Italia in via Acquedotto. Presenti il segretario provinciale Silverio Tomeo e il sindaco Minerva

L'inaugurazione della sede Anpi a Gallipoli

GALLIPOLI – In un giorno particolare quale quello del 2 giugno, nella riccorrenza della festa della Repubblica, fondata anche grazie al sacrificio e all'azione di tanti partigiani italiani, al civico 38 b di via Acquedotto è stata inaugurata la sezione Anpi, l’Associazione nazionale partigiani d'Italia, di Gallipoli. La cerimonia si è svolta alla presenza del presidente provinciale Anpi, Silverio Tomeo, del presidente della Provincia e sindaco di Gallipoli, Stefano Minerva, e del consigliere comunale Gianpaolo Abate, e dopo i discorsi e saluti inaugurali si è proceduto a scoprire la targa che indica la sede della nuova sezione nella via storica che ospita anche la sede cittadina di Sinistra Italiana.    

“La sezione Anpi di Gallipoli coinvolgendo militanti sia locali, ma anche di paesi limitrofi assume una valenza intercomunale e si pone quale presidio di democrazia e avamposto della Resistenza, con l'obbiettivo di mantenere viva la memoria e lo spirito antifascista mettendo in essere una serie di attività ed eventi atti a coinvolgere in particolare le nuove generazioni ed ispirindosi ai principi che hanno animato l'azione partigiana in tempo di guerra e la scrittura della nostra bellissima Costituzione in tempo di pace” riferiscono dal direttivo della sezione di via Acquedotto.

Dopo la manifestazione di scopertura della targa si è proceduto anche alla nomina del presidente della sezione, Antonio Ventura, e degli altri componenti del direttivo. Ne fanno parte Massimo Esposito, in qualità di segretario e Mario Mirabile con il ruolo di tesoriere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Tallonano la Punto, poi il colpo di pistola per far scendere la vittima

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Paura sulla statale: perde il controllo e si schianta contro guardrail e albero

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

Torna su
LeccePrima è in caricamento