Asl Lecce, un esperto in nutrizione sarà il nuovo direttore sanitario

Roberto Carlà, 54enne laureato in Medicina e con due specializzazioni, ricoprirà il prestigioso incarico

Il nuovo direttore sanitario della Asl.

LECCE - Roberto Carlà è il nuovo direttore sanitario della Asl di Lecce. Il direttore generale Rodolfo Rollo, per coprire questo importante ruolo, ha deciso di puntare su una professionalità di valore selezionata all’interno dell’azienda sanitaria, in linea di continuità rispetto ai percorsi già avviati.

Carlà, infatti, proviene dal Servizio igiene degli alimenti e della nutrizione, nel quale ha ricoperto l’incarico di direttore per diversi anni, anche come coordinatore per l’intera Azienda sanitaria leccese. Laureato in Medicina e chirurgia, ha 54 anni e due specializzazioni (in Otorinolaringoiatria  e igiene e Medicina preventiva).

Il nuovo direttore sanitario ha alle spalle anche una esperienza accumulata nel Dipartimento di prevenzione, nell’educazione alla salute e in particolare nella sicurezza alimentare, con diversi incarichi a livello regionale: dal 2007 è stato referente regionale in materia di igiene e sicurezza alimentare, nonché auditor regionale nelle diverse Asl pugliesi e coordinatore di numerosi gruppi di lavoro che si occupano di queste materie. Importante l’impegno di Carlà nell’ambito della Commissione salute della Conferenza Stato-Regioni e come referente tecnico del piano regionale integrato dei controlli in materia di sicurezza alimentare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

  • Nuova ondata di maltempo: allerta arancione in attesa delle violente raffiche di vento

  • Buco sul muro del negozio di abbigliamento nel centro commerciale: il furto fallisce

  • Violentò la figlia e nacque una bambina: il padre condannato a 30 anni

Torna su
LeccePrima è in caricamento