Nuovo appuntamento con le "Giornate di Promozione della Cultura Scientifica"

Sabato 1 giugno, la Provincia di Lecce accoglie il premio Nobel per la chimica Sir James Fraser Stoddart

Sir James Fraser Stoddart, insignito del Premio Nobel per la Chimica 2016, nominato nel 2007 “Knight Bachelor” dalla Regina Elisabetta II per i suoi lavori sulla chimica e la nanotecnologia molecolare, ricevuto dai potenti del mondo come l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, sarà ospite della Provincia di Lecce.

Sabato 1 giugno, alle ore 9.30, nella sala consiliare di Palazzo dei Celestini, la Provincia di Lecce e le massime autorità civili, religiose, militari, universitarie, scolastiche, imprenditoriali, professionali ed associative del territorio, accoglieranno lo scienziato scozzese, che vive e lavora negli Stati Uniti, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo in ambito universitario e scientifico.

Preceduta da una breve visita a Palazzo Adorno, dove Sir Stoddart incontrerà privatamente il presidente Stefano Minerva, la cerimonia vedrà protagonisti anche gli studenti di alcuni istituti superiori del Salento coinvolti nell’organizzazione, in collaborazione con i docenti e i dirigenti scolastici. L’accoglienza a Palazzo Adorno, ad esempio, sarà curata dagli studenti dell’Istituto alberghiero “Presta Columella” di Lecce.

A dare poi il benvenuto al premio Nobel nel chiostro di Palazzo dei Celestini saranno le note eseguite dagli studenti del Liceo classico e musicale “Giuseppe Palmieri” di Lecce.

Il programma nella sala consiliare sarà, quindi, aperto dai saluti del presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva, del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, del prefetto di Lecce Maria Teresa Cucinotta, del rettore dell’Università del Salento Vincenzo Zara, del dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Vincenzo Melilli e del docente e chairman del 14th ISMSC2019 (International Symposium on Macrocyclic and Supramolecular Chemistry 2019) Pierangelo Metrangolo.

Seguirà la presentazione dell’ospite, con la lettura di una nota biografica a cura degli studenti del Liceo Scientifico “Antonio Vallone” di Galatina.

Sarà, poi, la volta dell’intervento di sir James Fraser Stoddart.

Subito dopo ci sarà l’opportunità di confrontarsi direttamente con il Nobel per la Chimica, che risponderà ad alcune domande dei presenti. A seguire, il presidente Stefano Minerva consegnerà a sir Stoddart una targa di riconoscenza della comunità salentina con la seguente motivazione: “Per i suoi studi sulla progettazione e sintesi di macchine molecolari, fondamentali per sviluppi e applicazioni in settori tecnologici e della medicina, e per aver dato lustro al Salento con la sua presenza in occasione del 14th International Symposium on Macrocyclic and  Supramolecular Chemistry 2019 (ISMSC2019)”.

Sir Stoddart sarà, quindi, invitato ad apporre la sua firma sul libro d’Onore della Provincia di Lecce.

L’accoglienza degli ospiti a Palazzo dei Celestini ed in sala sarà curata dagli studenti del Liceo “Virgilio” di Lecce. Le riprese video e foto a documentazione dell’evento, invece, dagli studenti del Liceo artistico e coreutico “Ciardo Pellegrino” di Lecce.

I presenti saranno poi invitati a partecipare al light buffet curato e allestito dagli studenti degli Istituti alberghieri “Presta Columella” di Lecce, “Moccia” di Nardò, “Aldo Moro” di Santa Cesarea Terme e IPSSEOA di Otranto. A seguire, gli ospiti  prenderanno parte alle visite guidate in città (Palazzo dei Celestini, Palazzo Adorno, Basilica di Santa Croce e Quartiere Ebraico), curate dagli studenti-apprendisti ciceroni del Liceo Scientifico “Banzi Bazoli” di Lecce. Sarà presente alla cerimonia anche una rappresentanza della Consulta provinciale degli studenti.

L’evento di sabato rientra nelle “Giornate di Promozione della cultura scientifica”, realizzate da Gianni Podo, che la Provincia di Lecce (Servizio  Tutela e Valorizzazione Ambiente, diretto da Rocco Merico) dedica agli studenti salentini. In soli tre anni di vita il progetto ha raggiunto risultati brillanti, con più di 4mila studenti di scuole superiori coinvolti e tantissime iniziative realizzate. Solo in quest’ultima edizione, da settembre ad oggi, 950 studenti di scuole superiori hanno potuto visitare laboratori di ricerca e scientifici ed aziende, e più di 1400 studenti hanno potuto partecipare gratuitamente a convegni ed incontri di altissimo livello, anche con eccellenze salentine. Infatti, un ruolo importante in queste azioni di promozione della cultura scientifica è stato giocato da salentini di successo sparsi nel mondo, che hanno accettato di tornare a Lecce per incontrare i giovani e raccontare la propria esperienza, risultando così per loro modelli positivi a cui fare riferimento.

Il Premio Nobel Stoddart è a Lecce per partecipare al 14th International Symposium on Macrocyclic and Supramolecular Chemistry (https//ismsc2019.eu), in programma dal 2 al 6 giugno prossimi presso il Teatro Apollo, l’Hotel Tiziano e il Monastero degli Olivetani, organizzato dal Politecnico di Milano e da altre prestigiose istituzioni universitarie e scientifiche. Per comprendere la portata di questo evento internazionale, basta dire che arriveranno a Lecce 730 illustri docenti e ricercatori, provenienti da 31 Paesi.

In appendice al prestigioso Simposio, martedì 4 giugno, ore 16.30, presso l’Hotel Tiziano a Lecce, si terrà un’altra iniziativa voluta dalla Provincia di Lecce e dal team Notte Europea dei Ricercatori: “Un pomeriggio col Nobel”, in cui il premio Nobel per la Chimica, Sir James Fraser Stoddart incontrerà studenti di scuola superiore,  studenti universitari e la comunità salentina per una conferenza divulgativa sulle “macchine molecolari”. All’evento si sono già registrate più di 800 persone, soprattutto giovani, provenienti da tutta la provincia.

Obiettivo della Provincia di Lecce è diffondere la cultura scientifica, in particolare tra i giovani, nella convinzione che questo percorso offre al territorio occasioni di sviluppo economico, sociale e renda i singoli più maturi e aggiornati di fronte a scelte delicate riguardanti salute e ambiente.

Premio Nobel Chimica FOTO STODDARTt 1-6-19-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge grosso cane che attraversa la via e finisce su un muro: grave 21enne

  • Sferra coltellata all'addome del barista: operato all'intestino, arrestato 47enne

  • Breve temporale, ma il fulmine si abbatte sulla casa: impianto elettrico fuori uso

  • Eroina, cocaina e marijuana: tre arresti, segnalati i due acquirenti

  • Quell'auto sospetta agganciata più volte. Ed è una sfida ad alta velocità

  • Salento in lutto per la perdita di Luigi Russo, protagonista di lotte per ambiente e diritti

Torna su
LeccePrima è in caricamento