Protezione civile, l'associazione di Melendugno spegne 25 candeline

Sabato scorso presso il Nuovo Cinema Paradiso si è svolta la manifestazione del Centro Cb Eruce Oer, fondata nel 1993

MELENDUGNO – Tanti auguri Centro Cb Eruce Oer. L’associazione di protezione civile di Melendugno ha compiuto un quarto di secolo. Era, infatti, l’ottobre del 1993, quando mosse i suoi primi passi. Un bel traguardo, questi venticinque anni di attività, festeggiato sabato scorso, 27 ottobre, presso il Nuovo Cinema Paradiso.

In piazza Sandro Pertini, nel centro di Melendugno, è stato allestito per l’occasione un piccolo villaggio della protezione civile con lo schieramento di uomini e mezzi di molte associazioni di appartenenti al coordinamento provinciale di Lecce, di cui è segretario Luigi Gallo (che di Cb Eruce Oer è presidente). Alle 17, la messa e la consueta preghiera del volontario di protezione civile, con la posa delle attrezzature sull'altare.

La festa è stata anche motivo per ricordare i momenti più significativi vissuti in questi anni dal gruppo, dalla fondazione fino agli ultimi interventi. Alle 18 si è poi tenuta la celebreazione ufficiale della giornata, aperto con il saluto del presidente della protezione civile di Melendugno (il già Gallo), cui è seguito quello del comandante della polizia locale, Antonio Nahi, che ha ringraziato i volontari, ricordando quanto siano importanti per la comunità.

WhatsApp Image 2018-10-28 at 13.08.36-2È stata poi la volta di vari interventi. Quelli di Lello Cafaro, referente per le radiocomunicazioni della protezione civile regionale; di Raffaele Celeste, responsabile del centro operativo della protezione civile regionale; di Ruggero Mennea, presidente del comitato regionale permanente di protezione civile regionale; di  Salvatore Bisanti, presidente del coordinamento provinciale di protezione civile di Lecce; di Giampaolo Sorrentino, funzionario presso la Presidenza del consiglio dei ministri (Dipartimento della Protezione civile); di Roberta Lala, vicedirigente del comando provinciale dei vigili del fuoco di Lecce.

Fra i momenti più attesi, il conferimento delle onorificenze ai relatori, e un omaggio ai soci del Centro Cb Eruce e ai presidenti di alcune associazioni di protezione civile della provincia che hanno collaborato con quella di Melendugno in questi venticinque, lunghi anni. Il presidente Gallo ha voluto poi ricordare i volontari venuti a mancare, in particolare Erik Carrozzo, socio dell’associazione Eruce prematuramente scomparso, e Paolino Chirivì,  già presidente della protezione civile di Soleto.

Il ringraziamento è stato esteso alle autorità civili e militari presenti e a tutte le associazioni del coordinamento provinciale  presenti che hanno voluto portare il loro saluto. La giornata si è conclusa con un momento conviviale alla presenza delle famiglie.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

  • Codacons: tariffe telefoniche in grave aumento

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

Torna su
LeccePrima è in caricamento