Bar ricevitoria del mercato di Settelacquare: verificata vincita da 240mila euro

Nell'estrazione di sabato entrato un "cinque" con varie combinazioni. Nel 2007, sempre al "Tito", venduto un Gratta e Vinci da un milione di euro

Il cartello apposto dal gestore del Bar Tito.

LECCE - Un "cinque da 240mila euro circa è stato realizzato presso il bar ricevitoria Tito, a Lecce, con l'estrazione del SuperEnalotto di sabato scorso. La vincita è stata verificata in mattinata dal gestore della rivendita, che si trova nel mercato di Settelacquare, attraverso il gestore informatico. 

Da ieri, infatti, alcune voci parlavano insistentemente di un biglietto vincente e, in effetti, il controllo tramite il sistema centralizzato ha confermato le indiscrezioni: la somma deriva da diverse combinazioni dei numeri vincenti. Presso il Bar Tito, nel 2007, un fortunato giocatore acquistò un Gratta e Vinci da un milione di euro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colto da malore al volante, fa a tempo ad accostare ma poi muore

  • Un violento scontro fra due veicoli: feriti entrambi i conducenti

  • Si recide l'arteria radiale del polso potando i suoi ulivi: 67enne muore dissanguato

  • Dopo la confisca, “testa di legno” per ditta in odor di mafia: sigilli a patrimonio dei De Lorenzis

  • I pacchi? In casa della postina infedele. E il figlio scovato con la droga

  • Rimandata a casa con un antidolorifico per l’emicrania, ma aveva un ictus: indagato il medico

Torna su
LeccePrima è in caricamento