“Rocco Chinnici e la nascita del pool Antimafia”, l’iniziativa in ricordo di Falcone e Borsellino

Si svolgerà questo pomeriggio nell’aula magna della Corte d’Appello del tribunale di viale De Pietro a Lecce, l’incontro organizzato in occasione del 27esimo della strage di Capaci

LECCE - Inizierà questo pomeriggio alle 17 e 58, nell'orario esatto dell'esplosione dei 500 chili di tritolo al passaggio delle auto che accompagnavano Giovanni Falcone, l’evento per ricordare l'eccezionale lavoro investigativo svolto dai magistrati scelti dal capo dell'Ufficio Istruzione di Palermo, Rocco Chinnici.

All’evento, che è aperto al pubblico e che sarà ospitato dall'aula magna della Corte d'Appello del tribunale di viale Michele De Pietro a Lecce, parteciperanno magistrati, avvocati, autorità civili e militari, studenti, professori e dirigenti scolastici.

"Parlare ai giovani, alla gente, raccontare chi sono e come si arricchiscono i mafiosi fa parte dei doveri di un giudice. Senza una nuova coscienza, noi, da soli, non ce la faremo mai”, aveva sostenuto in un’occasione Rocco Chinnici. Ed è proprio questo lo spirito dell'iniziativa che si svolgerà con il contributo di Caterina Chinnici, magistrato ed europarlamentare, Angiolo Pellegrini, generale dell’Arma dei carabinieri già stretto collaboratore di Falcone, Maurizio Saso, giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Brindisi e presidente distrettuale dell’Associazione nazionale magistrati di Lecce, Marina Poci dell’Associazione Culturale “Solidea (1 Utopia”.

Potrebbe interessarti

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • I rimedi fai da te contro la micosi alle unghie

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • Rimedi contro gli scarafaggi

I più letti della settimana

  • Scontro fra più veicoli sulla statale 274, muore donna travolta da un autocarro

  • Il malore improvviso, la caduta sull'asfalto. E poi arrivano gli angeli del 118

  • Batte con violenza fra collo e schiena sul fondale basso, 22enne in codice rosso

  • Affiancato e minacciato con pistole, costretto a cedere la sua moto

  • Suv fuori controllo punta su di lei: con istinto felino la donna si mette in salvo

  • Malore durante la gara, ispettore di polizia si accascia e muore

Torna su
LeccePrima è in caricamento