Stagione balneare, si riparte dal nuovo avviso per i parcheggi estivi

Il Comune sblocca l’iter per l’istituzione delle aree sosta stagionali a servizio degli stabilimenti balneari in attesa della consegna della variante urbanistica definitiva. Torna il senso unico sulla litoranea sud

GALLIPOLI - Prove tecniche di ripartenza della complicata stagione balneare sul litorale di Gallipoli e il Comune sbocca la procedura per l’individuazione delle aree per attivare i parcheggi stagionali. Una procedura che aveva già risentito dei rallentamenti burocratici e procedurali dettati dall’emergenza pandemica che aveva determinato anche lo slittamento della consegna della variante urbanistica al Prg vigente, per l’individuazione e relativa disciplina regolamentare tecnica, di aree da destinare a parcheggi, specificatamente funzionali ed adeguati alle necessità dell’utenza delle strutture balneari, presenti lungo le litoranee nord e sud.

Gli elaborati della stessa variante non saranno disponibili prima del mese di agosto, e la giunta comunale ha quindi deciso disporre la procedura standard già reiterata negli anni precedenti fornendo indirizzo all’ufficio tecnico per la predisposizione dell’avviso pubblico relativo al reperimento delle aree private da destinare a parcheggio pubblico a pagamento. L’avviso esplorativo è stato quindi pubblicato in queste ore e ci sarà tempo sino al 13 giugno per inoltrare le relative disponibilità dei terreni per l’allestimento delle aree sosta secondo i requisiti richieste e secondo l’adeguamento dei parametri dell’Accordo per la sicurezza integrata a seguito dell’emergenza Covid-19. L’intero iter così come la disciplina dell’afflusso lungo la litoranea, nei parcheggi e negli stabilimenti, come noto, sarà suscettibile di variazione in funzione proprio dell’evoluzione dell’emergenza sanitaria.

Una volta conclusa l’istruttoria e definite le relative autorizzazioni le aree di sosta stagionali potranno essere aperte dal 15 giugno e sino al 30 di settembre. Senza perdere di vista non solo le prescrizioni per l’emergenza covid, ma anche le norme di salvaguardia legate al protocollo antimafia sottoscritto dal Comune di Gallipoli e la prefettura già da alcuni anni e in base al quale tutte le proposte e l’elenco dei gestori e del personale di custodia impiegato saranno attentamente valutate dalle forze dell’ordine e dall’ufficio territoriale del Governo.

Per le modalità e gli adempimenti specifici l’avviso è stato già pubblicato sul sito istituzionale del Comune. In linea generale l’autorizzazione per la realizzazione e gestione dei parcheggi sarà definita dalla giunta comunale previa istruttoria dell’ufficio tecnico e del comando di polizia urbana. L'effettivo esercizio avverrà solo dopo il rilascio dell'autorizzazione comunale e la visione di controllo della prefettura.

“La questione dei parcheggi ha rappresentato un nodo cruciale per questa ripartenza” spiega il sindaco Stefano Minerva, “si tratta di un aspetto particolarmente delicato che richiede cura e attenzione, competenza e visione. Al momento abbiamo predisposto l’avviso esplorativo per l’individuazione delle aree private da destinare in vista della stagione estiva. In questo momento il Comune ha l’obbligo di procedere nel rispetto della sicurezza della circolazione e della sosta, dell’incolumità pubblica e della tutela del paesaggio e dell’ambiente. Da oggi, a seguito della relativa delibera della giunta comunale in cui si autorizzava la dirigente a procedere” spiega ancora il primo cittadino, “è stato pubblicato l’avviso per il reperimento delle aree parcheggio. Attendiamo i tempi tecnici e poi provvederemo a fornire un servizio necessario e indispensabile per il territorio. Non abbiamo bisogno di sottolineare quanto quella attuale sia una situazione senza precedenti” conclude Minerva, “e che abbiamo messo in campo tutte le azioni possibili per procedere tenendo conto che ogni decisione resta suscettibile delle eventuali variazioni dettate deal’evoluzione dell’emergenza sanitaria”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre in tema di viabilità estiva il comando della polizia locale ha già disposto anche la tradizionale ordinanza che istituisce da questo weekend, e sino al prossimo 11 ottobre, il senso unico di marcia lungo la litoranea sud nel tratto che dal campo sportivo comunale conduce al secondo ingresso della Baia Verde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alla Scu: droga ed estorsioni. Scatta il blitz, dieci arresti

  • Accoltella la madre e poi si lancia nel vuoto: tragedia in una famiglia salentina

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Vento e pioggia, strade trasformate in fiumi. Auto in panne e allagamenti

  • Rintracciata a Ostia: il 30 giugno, dopo cena, era uscita senza fare rientro

  • Cede il ponte, travolto da un'auto: 18enne con grave ferita a una gamba

Torna su
LeccePrima è in caricamento