Rischio di focolaio in una Rssa: fatti 90 tamponi a operatori e anziani ospiti

Come già nel caso de "La Fontanella", a Soleto ha sede anche la "Giovanni Paolo II". Su 32 test effettuati sul personale, due i positivi. Si attendono gli esiti degli altri. Dal Sisp rassicurazioni: "Quadro sotto controllo"

LECCE - Non ci sono elementi di particolare preoccupazione per quanto riguarda i casi positivi emersi negli ultimi giorni e riconducibili alla residenza socio sanitaria di Soleto, la Giovanni Paolo II. Dal Servizio di Igiene e Sanità Pubblica di Asl Lecce filtra un messaggio rassicurante: "Sono stati adottati i provvedimenti necessari per circoscrivere la situazione e sono in corso tutte le attività di sorveglianza epidemiologica". 

Tutte le persone collegate alla struttura sono state, intanto, sottoposte a tampone: si tratta di 32 tra operatori sanitari e addetti e di 58 ospiti. Per quanto riguarda i primi, sono due i test che hanno rivelato la presenza dell'infezione, mentre per un terzo serve un approfondimento diagnostico; per i secondi, invece, fatti nelle ultime ore, bisogna attendere l'esito dell'iter di laboratorio. La catena di contagio potrebbe essere stata innescata da una 94enne, originaria di Collepasso, che ora si trova presso il reparto di Malattie Infettive, a Galatina: trovata già positiva al Covid a fine marzo, era stata curata e, dopo le dimissioni, trasferita nella residenza socio-sanitaria in ragione della chiusura della struttura presso la quale era originariamente ospite, denominata "La Fontanella", finita al centro di un'inchiesta della magistratura e oggetto di un provvedimento finalizzato alla chiusura da parte della Regione Puglia.

Tutti i casi rilevati presentano comunque un quadro clinico rassicurante: i comuni di residenza delle persone trovate positive sono Galatina, Giurdignano e Corigliano d'Otranto, come emerge dal raffronto tra l'ultimo report di Asl Lecce, appena diffuso, e quello precedente, del 29 maggio (a cura di Fabrizio Quarta, direttore dell'Unità Operativa Complessa di Epidemiologia e Statistica).

Salento: 4 casi in una settimana

In una settimana, dunque, quattro i casi di infezione accertati nella provincia di Lecce (un uomo, tre donne), un ulteriore decesso (totale 75), avvenuto presso il "Vito Fazzi di Lecce" (Malattie Infettive), e altri nove guariti per un dato aggiornato di 426. Positivi risultano attualmente 18 persone, 6 in meno rispetto a una settimana addietro: due i casi di guarigione "completa" (comprovata cioè dall'ultimo di tre test negativi) a Lecce, uno rispettivamente a Copertino, Cursi, Cutrofiano e Poggiardo. 

Leggi il report_Asl_5giugno

I comuni di residenza delle persone ancora alle prese con il Covid-19 sono Carpignano Salentino, Casarano, Collepasso, Corigliano d'Otranto, Galatina, Giurdignano, Guagnano, Lecce, Leverano, Lizzanello, Melendugno, Nardò, Racale, San Pietro in Lama, Scorrano e Squinzano, più un caso, quello della 94enne, riconducibile alla Rsa.

I dati regionali: cinque i tamponi positivi

Intanto il bollettino regionale riferisce di cinque tamponi positivi: oltre ai due della provincia di Lecce, altrettanti sono riferiti al Brindisino e uno alla provincia di Foggia. I test processati nei laboratori sono stati 2.471, di cui 1.137 su cittadini sottoposti al prelievo orofaringeo per la prima volta. Il dato complessivo dei tamponi fatti dall'inizio dell'epidemia, compresi quindi quelli di verifica su persone già positive, è di 127.520 per 85.007 casi.

I decessi registrati sono stati 7, ma tale cifra ne comprende anche quattro che non erano stati riportati nei giorni precedenti: il numero complessivo delle vittime con diagnosi di Covid-19 è di 521. Il numero dei guariti, oggi arrivato a 3.140, vede un incremento di 118 unità rispetto al report precedente, mentre gli attualmente positivi sono 846. I ricoverati, che ieri risultavano essere 131, sono 111 mentre in terapia intensiva ci sono 5 pazienti (4 in meno). Deciso decremento anche per quanto riguarda coloro che sono in isolamento presso la propria abitazione: il numero è passato da 827 a 730. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alla Scu: droga ed estorsioni. Scatta il blitz, dieci arresti

  • Accoltella la madre e poi si lancia nel vuoto: tragedia in una famiglia salentina

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Vento e pioggia, strade trasformate in fiumi. Auto in panne e allagamenti

  • Rintracciata a Ostia: il 30 giugno, dopo cena, era uscita senza fare rientro

  • Cede il ponte, travolto da un'auto: 18enne con grave ferita a una gamba

Torna su
LeccePrima è in caricamento