Tanisi scrive ai parroci: “Dopo l’emergenza onoriamo i nostri defunti”

Il sindaco di Taviano ha rivolto una proposta ai reggenti delle parrocchie per poter svolgere una cerimonia solenne nel cimitero in suffragio di chi non ha potuto avere un funerale

TAVIANO - Con una lettera inviata ai tre parroci della cittadina il sindaco di Taviano, Giuseppe Tanisi, ha avanzato una richiesta di prevedere una pubblica cerimonia all'interno del cimitero comunale, una volta superata l’emergenza pandemica, con la quale si possa fare memoria e onorare tutti quei concittadini deceduti in questo triste periodo e ai quali, per le misure restrittive imposte dal decreto governativo, non è stato possibile "dare degna sepoltura, tributando loro gli onori di un funerale".

Il primo cittadino ha rivolto la proposta in questione a don Lucio Borgia della parrocchia San Martino di Tours, a don Francesco Marulli, della parrocchia dell’Addolorata e a don Franco Francioso per la parrocchia dell’Immacolata a Mancaversa.

L'assenza di un funerale secondo Tanisi è una condizione che "va ad acuire il dolore del distacco e il senso di smarrimento dei familiari dell' estinto". Come si legge nella premessa della lettera, peraltro, nella quale il primo cittadino ricorre ad una citazione dei Sepolcri di Ugo Foscolo, “il culto dei morti è stato da sempre prerogativa ineludibile e tratto distintivo dell' uomo in tutte le civiltà avvicendatesi nella storia, è quella celeste dote con la quale riusciamo a trattenere con i nostri morti quel legame di memoria e di affetto". Il primo cittadino ha formulato questa richiesta venerdì scorso, 4 aprile, che nella pietà popolare è noto come venerdì dell'Addolorata e giornata del dolore “Credo sia anche questa una forma di solidarietà” conclude Tanisi, “e soprattutto un segno di civiltà per una comunità che voglia dimostrarsi attenta e unita”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento