Accessibilità, un workshop verso la redazione del piano contro le barriere

Alle Officine Cantelmo un incontro promosso da Sveglia Lecce per indicare priorità, criteri e modalità in vista della redazione del documento comunale

Una foto dell'incontro alle Cantelmo.

LECCE – Si è svolto nel primo pomeriggio alle Officine Cantelmo il workshop “Verso una città accessibile” promosso dall’associazione Sveglia Lecce. L’obiettivo era quello di offrire contenuti necessari alla redazione del Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche del Comune. Si è discusso di criteri, priorità, modalità, ma anche della necessità di creare una rete permanente delle associazioni attive sul territorio.

Sono intervenuti Giovanni Occhineri (Presidente dell’Associazione Sveglia Lecce), Francesca Rossi (Responsabile ufficio P.E.B.A., Disability Manager Comune di Lecce), Claudia Valentini (Architetto che ha collaborato alla stesura del P.E.B.A. Milano), Francesco Paolicelli (consulente del Comune di Lecce per il settore Open Data), Grazia Turco (Utopia Sport, campionessa nazionale paralimpica tennis tavolo e handbike), Maria De Giovanni (giornalista e scrittrice, presidente di Sunrise Onlus), Piergiorgio Provenzano (consigliere di amministrazione di Handicap e solidarietà Onlus), Antonella Celano (presidente Apmar),  Vito Berti (attivista Enil Italia), Diomede Stabile (presidente dell’associazione Anyway Accessalento), Maria Pia De Santis (Vice Presidente Movidabilia), Monica Renna (responsabile accessibilità Glocal tour). L’incontro è stato moderato da Emanuela Orlando (vice presidente dell’Associazione Sveglia Lecce, referente per l’iniziativa “Verso una città accessibile”).

Il tema delle barriere architettoniche resta un tema centrale per ogni politica pubblica e Lecce, come gran parte del Mezzogiorno d’Italia, deve accelerare il passo per offrire standard che possano far sentire tutti i cittadini titolari di eguali diritti e doveri.  Prima della caduta dell’amministrazione di Carlo Salvemini sono stati resi interamente gratuiti per i disabili gli abbonamento al trasporto pubblico ed è stato pubblicato il bando per la nomina del garante per le persone con disabilità.

Potrebbe interessarti

  • Sigarette addio: trucchi e consigli per smettere di fumare

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • “Non lasciamo gli anziani soli in casa”: appello degli psicologi pugliesi

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: ottimi motivi per tacere

I più letti della settimana

  • Tragico scontro tra auto e moto sulla litoranea ionica: muore 31enne

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Si torna a sparare in città: esplosi tre colpi di pistola contro un’auto

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

Torna su
LeccePrima è in caricamento