Fitness: gli esercizi anti-pigrizia

E' possibile poter effettuare degli esercizi mentre siamo seduti sulla scrivani o sul divano a vedere la televisione: ci potranno aiutare comunque, pur non andando in palestra, ad avere un fisico più tonico

Esercizi anti pigrizia per avere comunque un fisico tonico
Per tutti coloro che non hanno nessuna voglia di andare in palestra ma ai quali piacerebbe comunque mantenere una forma fisica decente ecco una serie di esercizi che possono essere effettuati mentre siamo seduti sulla scrivania o sdraiati sul divano a guardare la televisione.

Questi esercizi permettono di poter rafforzare glutei, cosce, tricipiti ed altre articolazioni.

Antiversione-retroversione del bacino: seduti alla scrivania effettuare dei movimenti di appiattimento del bacino, contraendo i muscoli profondi dell'addome.

Alternanza tallone-avampiede: da seduti alzare alternativamente il tallone da terra portando il carico sull'avampiede e viceversa sollevare le punte. E' qualcosa di utile per chi ha problemi di circolazione.

Equilibrio su una gamba: rimanere in equilibrio su una gamba, alternandola con l'altra e spostando il peso su un piede. Mantenere questa posizione per almeno 30 secondi: in questo modo si allena la muscolatura lombare, addominale, dei glutei e della caviglia.

Gamba alzata: da seduti estendere una gamba a 90° alternandola con l'altra. La punta del piede deve inoltre essere un po' ruotata verso l'esterno. Mantenere questa posizione per almeno 10 secondi.

Adduttori sul divano: mentre si è seduti o sdraiati sul divano bisogna mettere un cuscino tra le ginocchia e stringerlo con le gambe, ripetendo questo movimento più volte. In questo modo verrà tonificato l'interno coscia.

Braccia: mentre si è sdraiati sul divano prendere una bottiglietta di acqua e portare il braccio in modo perpendicolare al corpo, flettere il gomito avvicinando la bottiglia alla testa e tornare nella posizione di partenza.

Squat al muro: appoggiare la schiena al muro, scendere a non più di 90° mantenendo le ginocchia sulla perpendicolare della gamba (non devono superare la punta dei piedi). Questa posizione va mantenuta in isometria.

Flessioni alla parete: fare dei piegamenti mantenendo il busto inclinato e le mani appoggiate al muro (alla larghezza delle spalle). E' possibile fare questo esercizio anche su un tavolo se vogliamo aumentare lo sforzo.

Gradini in salita: salire i gradini due alla volta, in questo modo avremo glutei sodi e verranno tonificati anche i quadricipiti.

Buon allenamento!

Potrebbe interessarti

  • Mantenere le qualità nutrizionali del cibo, gli alimenti da lasciare fuori dal frigo

  • Ecco perché il fluoro è pericoloso per i bambini

  • Mal di testa: prevenzione e rimedi naturali

  • Canizie precoce, cause e rimedi per prevenire la comparsa dei capelli bianchi

I più letti della settimana

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Vino adulterato: undici arresti e quattro aziende sequestrate dal Nas

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Incendio nel parco di Punta Pizzo. Giallo sul ritrovamento di un cadavere

Torna su
LeccePrima è in caricamento