Stili d’arredo: una casa shabby chic

Vuoi arredare la tua casa in modo originale e romantico? Allora scegli lo stile “Shabby Chic“.

Sempre più da qualche anno lo stile “Shabby Chic”, sta conquistando il gusto di chi vuole arredare o recuperare uno stile di arredo semplice, ma nello stesso tempo raffinato e al passo con le moderne tendenze del momento.Per entrare pienamente in argomento, per chi non è ancora ben informato, è bene precisare che lo Shabby Chic, è quello stile di arredo, tendente al gusto americano, che predilige scegliere oggetti e accessori d’arredo semplici ma essenziali, magari acquistati a poco prezzo nei classici mercatini d’antiquariato, o ancora meglio recuperati, in qualche angolo di una vecchia soffitta.

In concreto, lo stile “Shabby Chic“, rappresenta una tendenza di ritorno al passato, caratterizzato, alla ricerca di elementi d’arredo semplici ma essenziali, senza trascurarne assolutamente la qualità.

Grazie al successo che sta ottenendo, sempre più numerose, sono le piccole industrie, anche a conduzione familiare, che si sono specializzate nella creazione di questi particolari elementi d’arredo, sia in maniera altamente professionale sia conservando, nello stesso tempo un grado manifatturiero elegante e artigianale.

La caratteristica principale dei mobili o complementi “Shabby Chic“, è facilmente riconoscibile, infatti, la loro particolarità principale, è quella di essere realizzati, con effetti e lavorazioni che li rendono quasi anticati, e dalle colorazioni molto tenui, tendenti dal bianco, all’avorio.

Per arredare la cucina, i mobili dovranno essere semplici, il tavolo sarà rettangolare con piedi torniti in stile in stile old fashion cui aggiungeremo delle sedie impagliate, ambedue gli elementi tassativamente in color bianco o panna.

Gli elettrodomestici dovranno riprendere lo stile vintage. Molte note produttrici di elettrodomestici propongono un forni multifunzionali che s’ispirano fedelmente a quelli di un’epoca passata.

Per gli amanti del buon caffè, in commercio esistono macchine specifiche, che richiamano lo stile americano degli anni cinquanta/sessanta, ovviamente con funzioni avanzatissime.

Nel nostro salotto o soggiorno, il pezzo più importante dovrà essere il divano, contraddistinto da una seduta comoda e confortevole, elemento che potremo semplicemente coprire con un telo dalla colorazione beige, colore che contraddistingue lo stile “Shabby Chic“.

Ai lati del divano disporremo due poltrone di pelle, caratterizzate dalla fattura in cuoio antichizzato.

La stanza da letto, dovrà essere composta di pochi elementi ma essenziali (, letto, armadio, cassettone, poltroncine), sia per il letto sia per la testata la struttura dovrà essere in tek, l’armadio ricorderà stile coloniale, così come per il cassettone e poltroncine, ovviamente verniciati in bianco panna o beige.

Per i tessuti da utilizzare per letto e poltroncine, sceglieremo teli in cotone pesante, dalle tonalità chiare e luminose.

Il bagno, anche quest’ambiente fondamentale della casa, mobili e gli accessori, dovranno ispirarsi a quelli della nonna.

A Lecce puoi trovare i negozi adatti a te per arredare la tua casa in sitle “Shabby Chic"

Arredamento a Lecce, Vicolo Boemondo, 16, Lecce. Telefono: 340 294 8681

Ethnic Chic,  Mobili Etcnici Shabby Chic, info@ethnicchic.it , cell. 366 8221951

Le migliori idee per arredare casa

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autunno: tutte le decorazioni per una casa di tendenza

  • Finestre domotiche: come risparmiare e avere il massimo dei benefici

  • Affittare casa a studenti universitari? Quali sono i contratti e come registrarli

  • I rimedi per proteggere la piscina dal freddo invernale

Torna su
LeccePrima è in caricamento