In primavera tornano le formiche: come combattere l'invasione in casa

Bentornato caldo e sole! Purtroppo sono tornate anche le formiche a visitare le nostre case: ecco come risolvere questo fastidioso problema

In primavera tornano le formiche: come combattere l'invasione in casa

Torna la primavera, con il primo caldo, e come tutti gli anni nelle case di molti salentini tornano anche le formiche. Sono molti i cittadini che hanno già iniziato a parlare di queste "invasioni" sui social network: spesso compaiono dapprima pochi esemplari, ma basta abbassare la guardia qualche ora per ritrovarsi le stanze di casa - specialmente la cucina - piene.

Una lotta fastidiosa, che - una volta iniziata - sembra non finire mai, poiché spesso le formiche ci costringono a svuotare le stanze e i mobili per riuscire a capire da dove arrivano, e come fare a sbarazzarcene. Ecco allora qualche efficace metodo per prevenire e per combattere questo fenomeno.

Da dove arrivano le formiche?

Naturalmente la prima regola è cercare di capire da dove arrivano le formiche, in modo da poter stuccare eventuali "buchi" in casa, magari intorno al telaio di porte e finestre. È molto importante poi la prevenzione tenendo pulite le stanze, soprattutto la cucina, facendo attenzione a non lasciare briciole sul pavimento, e sigillando bene soprattutto i cibi zuccherati di cui le formiche sono golose (alla peggio, mettendoli provvisoriamente in frigorifero).

Detto ciò, cerchiamo di capire quali soluzioni adottare per allontanare le formiche da casa.

Come allontanare le formiche

Oltre alle trappole per formiche e ai vari insetticidi che si comprano nei negozi, esistono alcuni rimedi naturali che è preferibile utilizzare soprattutto in cucina, o se in casa vive anche qualche animale domestico. Uno su tutti, l'aceto: gli insetti non lo sopportano, e dunque all'avvicinarsi della primavera si possono lavare i pavimenti con soluzioni di aceto oppure si possono posizionare nelle zone più "strategiche" (magari sotto i mobili in cucina) batuffoli di cotone impregnati di aceto e, per un'azione più efficace, anche di qualche goccia di limone.

Altri trucchi naturali

Ma anche la menta emana un odore sgradito alle formiche: si può dunque tenere una piantina di menta (oppure foglie sbriciolate) in casa o sui davanzali. Oppure, perchè no, bustine di tè alla menta da mettere dentro o sotto i mobili. Tra le altre cose che questi insetti proprio non sopportano, c'è anche il caffè: il caffè in polvere può essere utilizzato, così come il talco, vicino ai punti di accesso, per disincentivare il passaggio.

In alternativa, due ingredienti che possono essere utilizzati per preparare un insetticida naturale sono l'eucalipto e il cajeput, diluiti con alcool e spruzzati.

Disinfestazioni: a chi rivolgersi a Lecce

Se nessuno di questi metodi si rivelasse efficace e se l'infestazione fosse davvero troppo radicata, ci si può rivolgere ad un'azienda specializzata in disinfestazione: 

Delco Disinfestazioni SRL, Via d'Elia Francesco 4 - Lecce. Telefono: 0832 312766

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finestre domotiche: come risparmiare e avere il massimo dei benefici

  • Come arredare la stanza degli universitari

  • Affittare casa a studenti universitari? Quali sono i contratti e come registrarli

  • I rimedi per proteggere la piscina dal freddo invernale

Torna su
LeccePrima è in caricamento