Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

"Diffamati da simpatizzanti M5s". Portavoce No Tap sporge denuncia

Frattura insanabile. Possibile anche una citazione civile, dopo alcuni post ritenuti molto offensivi sui social. E Maggiore spiega: “Non ho bisogno dei loro soldi, donerò tutto alla cassa di resistenza del movimento No Tap”
Torna a "Diffamati da simpatizzanti M5s". Portavoce No Tap sporge denuncia

Commenti (8)

  • Quello in foto non è il signor Maggiore.

  • Io sono dell' avviso che non mi sento rappresentato dai no tap, essendo favorevole alle opere di pubblica utilitá, quallora queste rispettassero determinati requisiti. Sarebbe stato molto piu´ democratico indire un referendum per dare modo al salento di esprimersi in merito. Non sono d'accordo neanche con il fatto che una persona a nome di un gruppo chiedesse pubblicamente le dimissioni di politici votati non escusivamente da questa persone e con motivazioni ben lontane dalle loro. In poche parole, lei portavoce dei no tap, quando ha avuto una mia delega per rappresentarmi a chiedere le dimissioni di un determinato ministro che io ho votato per motivazioni ben diverse dalle sue?? Scusate ma voi del comitato no tap votate un persona esclusivamente per avere un ‘aiuto‘‘ben definito, oppure per una linea politica piú in generale? Perché se é esclusivamente per il primo aspetto c‘é molto da discutere in merito. Io voto te per avere …...

    • Concordo in pieno

  • Hai capito da che pulpito viene la predica! Insultano a tutta forza, tutti nel sito facebook di TAP. Sul sito NO TAP se scrivi qualcosa di diverso, in maniera educata, dal loro pensiero ti "bannano". Hanno uno strano concetto di democrazia. Il signore sembra già che abbia vinto la denuncia presentata pensando di devolvere i "soldi"

  • Questa volta sono d'accordo con il movimento no tap. Le offese vanno rispedite al mittente e chi sbaglia, se condannato, dovrà pagare. I soldi, secondo me, andrebbero investiti per il rifacimento dei muretti a secco devastati durante le manifestazioni e il ripristino dei muri imbrattati da scritte orribili e ingiuriose. Per il resto solidarietà piena a chi viene vilmente offeso da internauti nascosti dietro una tastiera.

  • la storia notap andrebbe approfondita a dovere e sino a fondo....,

    • Buonasera! Mi spiega cosa c'è da approfondire. Come al solito slogan senza niente di concreto, solo fumo e battute da bar e insinuazioni gratuite.

  • Le parolacce non vanno bene e su questo siamo tutti d'accordo. Mi permetto di sottolineare il fatto che la democrazia è anche saper accettare le critiche e credo che valga per entrambe le parti. Alla fine in un modo o nell'altro il fine è in comune ,ovvero ,si vorrebbe difendere la nostra terra.

Torna su
LeccePrima è in caricamento