Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Errore o avaria? Perito inviato a Gemini per un'ispezione sul velivolo

Il pm ha nominato come consulente il colonnello dell'Aeronautica Alfredo Caruso. Stamattina il controllo con il supporto della scientifica del Nucleo investigativo
Torna a Errore o avaria? Perito inviato a Gemini per un'ispezione sul velivolo

Commenti (4)

  • Abbiamo assistito all'ennesima tragedia aerea avvenuta nelle nostre zone. Mi chiedo se si voglia attendere oltre prima di accertare se sia lecito, legittimo, e opportuno che esista una base aerea o campo scuola volo posta a ridosso dei centri abitati di Gemini e Ugento. Difatti poco sappiamo e sapremo se questi velivoli siano certificati,e se le manutenzioni siano state regolarmente effettuate, cosi come non sappiamo e sapremo se esista un ente deputato al controllo/verifica degli stessi sia per quanto riguarda i piani volo sia come certificazione di idoneità periodiche degli apparecchi che dovrebbero sostenere revisioni programmate come i nostri autoveicoli! In ultimo non sappiamo e sapremo niente se le persone che pilotano i velivoli abbiano conseguito le licenze e abilitazioni necessarie e se le stesse siano state convalidate e aggiornate negli anni. Inoltre, mi chiedo chi ci garantisce l'idoneità psico/fisica di chi si mette a pilotare questi velivoli, chi ci garantisce che (con tutto rispetto per queste due persone) dopo un lauto pranzo domenicale, si prenda il volo allegramente. Francamente nessuno può sentirsi al sicuro con simili presupposti e senza risposte ad altrettante domande e soprattutto nessuno dico nessuno vuole rischiare casa e famiglia per il divertimento degli altri!

    • Sono d'accordo solo per l'ultima frase. Per tutto il resto: si è già detto che l'aereo era molto nuovo, che entrambe le persone decedute erano abilitate al volo. Per quanto riguarda l'ente che controlla e sovrintende ai voli e agli aerei, esiste e come! Le basti sapere che anche per i droni ci vogliono dei permessi e chi non li ha o non li richiede, rischia grosso. Per le revisioni poi, vengono effettuate con cura meticolosa e non è che le auto siano tutte più sicure solo perchè vengono poste o possono essere sottoposte a revisione. Quanti automobilisti non lo fanno? Quante automobili circolano senza assicurazione, pur essendo obbligatoria per legge? Stia tranquillo che non ci si improvvisa costruttori di aerei e la ditta costruttrice dell'aereo in questione, prima di giungere a farlo avrà senza ombra di dubbio ottemperato a determinati obblighi. Ogni aereo poi, deve avere un diario di bordo, sul quale va annotata ogni operazione compiuta dall'aereo. Spare sentenze a zero, non serve a nulla.

    • Sottoscrivono. In particolare l'ultima frase.

  • C'è anche da dire che, probabilmente, questi aerei non hanno la scatola nera dalla quale ricavare tutti i dettagli del volo, pertanto si possono fare solo delle ipotesi, suffragate, si spera, da qualche fatto concreto. Comunque, nulla riporterà in vita i due poveri occupanti dell'aereo. Condoglianze ai familiari ed amici di questo assurdo accaduto.

Torna su
LeccePrima è in caricamento