Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Caso Comdata, la senatrice Bellanova deposita un’interrogazione

L’esponente salentina del Pd chiede spiegazioni e Governo e ministro sui cali occupazionali nel noto call center, effetti del decreto “Di Maio”
Torna a Caso Comdata, la senatrice Bellanova deposita un’interrogazione

Commenti (23)

  • Parlare e scrivere senza conoscere il mondo dei lavoratori in somministrazione è fare disinformazione. Bellanova forse non conosce il mondo dei lavoratori in somministrazione. Lavoro precario e sfruttato al massimo. Buongiorno Bellanova!

  • Alla senatrice Bellanova vorrei solo dire di far assumere a Comdata i lavoratori disabili che deve assumere per legge e non pensare alle chiacchiere dei lavoratori a tempo determinato che verrebbero licenziati lo stesso. Si dia da fare per quello che ho scritto prima che anche i disabili hanno diritto al lavoro. Pensaci Bellanova e poche chiacchiere!

    • Ma cosa c'entra Bellanova... è colpa di chi dovrebbe vigilare su queste cose e non lo fa!

  • Ma che effetti del decreto dignità!!! Questi sono i licenziamenti ciclici che Comdata fa quando non può più tenere i dipendenti con contratti di somministrazione!!! Lo fa sempre!!! non volendo assumere a tempo indeterminato, una volta arrivato il termine massimo previsto per il lavoro in somministrazione manda a casa tutti!!!! Al solito si parla senza sapere come stanno realmente le cose!!! La gente viene mandata via in blocco anche dopo 3 anni!!!, Sempre per lo stesso motivo!!!! Però fa scena dire che è colpa del decreto dignità... guardate cosa ha fatto Comdata negli anni prima di sparare c...e.

    • Non si dovrebbe consentire a queste aziende di poter licenziare e subito dopo assumere altre persone, nello stesso posto di lavoro, con le medesime mansioni e sempre come precari. Questo è solo SFRUTTAMENTO, precariato a vita e facile arricchimento per i titolari delle Aziende.

      • Purtroppo è la loro politica. non è giusto infatti ma fanno così da sempre...

    • Concordo pienamente con il tuo pensiero!

  • Bellanova ....... vergognati

  • Io li eliminerei sti colsenter

  • Bellanova, l'agonia durava un'altro anno con la vostra riforma, ma il risultato era lo stesso : il licenziamento.... Ancora non avete capito che se continuate con la vostra ipocrisia alle prossime elezioni sparite .....

  • La Bellanova si dovrebbe vergognare a parlare. Lei che insime a Renzi hanno venduto l'ultima manifattura tabacchi del Salento. Chiusura della Bat, a casa 500 operai senza considerare la proposta di acquisto della Phil morris. Mentre nello stesso periodo notizia del sole 24 ore apriva uno stabilimento simile con inaugurazione di Renzi a Bologna.

    • forse dimenticate l'abrogazione di fatto dell'art. 18 da parte dei signori del Pd. per i neo assunti, con tanto di precariato. Diciamo che Di Maio offre ancor di più, non so quanto volutamente, ai licenziamenti senza tutela dell'art. 18...

      • Ma hai letto il mio commento oppure scrivi perché non hai nulla da fare, ma cosa ci azzecca quello scritto da te con quanto da me commentato? Riconettiti.

  • Senza vergogna, da non credere ma come si fa?

  • Senatrice Bellanova, per Lei e per tutti quelli del PD (renziani in particolare), il lavoro deve essere solo e soltanto PRECARIO, magari precario per tutta la vita, mentre per Di Maio e per il M5S il precariato (tempo determinato e/o interinale), deve avere un limite oltre il quale il rapporto di lavoro DEVE diventare a tempo indeterminato, non si possono sfruttare le persone con lavori a tempo e non si possono autorizzare aziende e imprese a licenziare le persone salvo poi a cercare altri lavoratori da impegnare nello stesso posto di lavoro, con le stesse mansioni e sempre a tempo determinato. Proseguendo con tali logiche tra poco avremo un mondo di PRECARI assunti a poco prezzo e senza alcun diritto (ferie, riposi settimanali, straordinari pagati, ecc. ecc.).

    • Quoto in pieno

    • Mi scusi signor Pietro ma il decreto dignità non ha fatto altro che accorciare ancora il limite già esistente del lavoro a tempo determinato da 36 a 24 aggiungendo solo le causali non vedo quindi il lato positivo...... Vada a chiedere a chi ci campava la famiglia con il lavoro a termine..... Hanno solo accelerato la rotazione degli assunti fuori uno dentro l altro...... Non sarà per il fatto di poter gestire meglio le assunzioni in occasione di elezioni a andò un bacino più ampio dal quale attingere? È vero il governo gentoni non aveva fatto molto ma era tanto per le risorse che si hanno in Italia e non fare leggi di bilancio in deficit che è la stessa cosa di comprare auto a cambiali...... Ma per favore

      • Fossi io a decidere il lavoro a tempo determinato non dovrebbe superare sei mesi. Dopo hai tutti i parametri per decidere se trasformare quella assunzione in tempo indeterminato. Continuare a licenziare e assumere altro lavoratore per lo stesso posto e per le medesime mansioni significa solo una cosa: sfruttare le persone disoccupate e lasciarle senza un futuro certo. 24 o 36 alla fine c'è sempre il licenziamento e poi altro personale per continuare a illudere e a sfruttare.

      • Caro Donno, se ti servono i lavoratori li assumi con garanzie e non col ricatto che se non è servile va a casa.

        • Prova ad aprire una ditta pagare le tasse lavorare onestamente e poi vediamo se sei della stessa opinione

Torna su
LeccePrima è in caricamento