Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

La magistratura, la Procura della Repubblica, la Corte dei Conti prestano scarsa attenzione alla lettura di Lecce Prima per le Marine

Torna a La magistratura, la Procura della Repubblica, la Corte dei Conti prestano scarsa attenzione alla lettura di Lecce Prima per le Marine

Commenti (2)

  • Purtroppo siamo alla mercè di certi personaggi la cui unica valutazione o defenestrazione è rimandata a soggetti politici. Non c'è alcuna possibilità di estromissione se non per mafia. Peotremmo costituire una associazione democratica per far valere i diritti dei cittadini. Nelle marine siamo presenti due mesi all'anno e paghiamo tasse per 12 mesi e una IMU come seconda casa enorme per i servizi che avrebbero dovuto prestare. Nelle marine vivono pochissimi residenti per cui è importante che qualcuno si rebda disponibile ad organizzare e coordinare sul luogo questa attività. Mi rendo disponibile come primo iscritto. Le pro loco nobili organizzazioni devono attenersi a troppe regole.

  • Una descrizione perfetta della situazione che i cittadini vivono non solo nelle marine ma anche in città. la cosa che più spaventa è l'immobilismo di noi tutti, forse riusciamo a scrivere e commentare, come in questo caso, altre volte forse usiamo i social per qualche lamentela, ma mai affrontiamo questi problemi seriamente con una forte manifestazione che riesca a farsi sentire , io come abitante nei pressi del "back office" della Monteco aggiungo che oltre al fastidio e al costo da sostenere per raggiungere lo stesso, non si tiene in considerazione il tempo che si perde con il rischio di multe alle auto, parcheggiate in divieto, perchè è ubicato su una via ad alto traffico senza parcheggi e senza possibilità di una saletta di attesa e allora tutti sul marciapiede antistante in balia delle variazioni atmosferiche ed a impedire il passaggio dei passanti costretti a scendere in mezzo alla strada Svegliamoci e muoviamoci

Torna su
LeccePrima è in caricamento