Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Lavoratore Gial plast sospeso: “Ho sbagliato nel passato, ora sono pulito. Fatemi lavorare”

Dal cantiere di Gallipoli, Maurizio Franza, lancia un appello ai commissari governativi e alle istituzioni. Condannato quando aveva 18anni per spaccio. “Ho pagato, non ho più avuto nessun contatto criminale. Ho famiglia e organizzo pellegrinaggi”
Torna a Lavoratore Gial plast sospeso: “Ho sbagliato nel passato, ora sono pulito. Fatemi lavorare”

Commenti (2)

  • Caro Pierpaolo purtroppo della ECOWORLD si parla poco siamo noi quelli che dobbiamo pagare c loro,meglio i nostri figli

  • Ma della Ecoworld non si parla!!! Ha licenziato due operai in tronco senza preavviso senza aver avuto interdittive!! E gia' !!!!!dietro ci sono colletti bianchi che tirano le fila.......

Torna su
LeccePrima è in caricamento