Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Poli, una lista senza la parola "sindaco" per tenere uno spiraglio aperto

La senatrice, che incassa l'appoggio di Giovane Lecce, ribadisce che preferirebbe il sondaggio con il vincitore delle primarie
Torna a Poli, una lista senza la parola "sindaco" per tenere uno spiraglio aperto

Commenti (5)

  • Mah, a me sembra proprio un offesa all'intelligenza di tanti giovani o meno giovani laureati leccesi e non, solo il fatto che se ne parli di un ipotetica candidatura a sindaco di persona ultra settantenne che di danni ne ha gia' provocati tanti, esci dalla scena politica cara signora, guarda che a quell'eta' si potrebbero fare tante altre cose con i soldi guadagnati quando hai fatto( i danni)

  • Confido nell'intelligenza dei Leccesi ...non si deve più credere che la vittoria di alcuni sia la vittoria di tutti i cittadini ! La storia ci insegna ...spero :)

  • Bortone come Boc, come via Brenta, come massimo buonerba, come metropolitana di superficie, ecc.... Il pudore da tempo non è più di moda e anche la memoria scarseggia......

    • Hai dimenticato diverse altre "cosuccie", come la palestra ai dipendenti a Palazzo Carafa con annesso parrucchiere e acconciatore. I leccesi non ne possono più di queste figure riciclate, neppure dei candidati alle primarie, sempre le stesse "facce" che hanno già distrutto le marine e la città. BASTAAAAAAA!!!

Torna su
LeccePrima è in caricamento