Gli agenti fanno irruzione: in casa aveva 40 grammi di cocaina

Un 55enne è stato colto di sorpresa ad Acquarica-Presicce: presso la sua abitazione è stato documentato un continuo andirivieni di giovani

La cocaina, il denaro e il materiale sequestrato.

PRESICCE/ACQUARICA - Un uomo di 55 anni di Presicce-Acquarica, Ennio De Patre, è stato arrestato giovedì mattina dagli agenti del commissariato di polizia di Taurisano, dopo che gli stessi avevano fatto irruzione nella sua abitazione bloccandolo prima che si disfacesse della cocaina che aveva con sé.

In camera da letto sono stati rinvenuti, infatti, 40 grammi della sostanza stupefacente: una parte della cocaina era in un bicchiere di plastica, un'altra su un piatto di porcellana. I poliziotti hanno sequestrato anche un bilancio di precisione, materiale ritenuto utile per il confezionamento e la somma di 485 euro in contanti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'abitazione del 55enne, peraltro volto noto per le forze dell'ordine, era stata posta sotto osservazione nell'ambito di una vasta attività per il contrasto dello spaccio. Gli agenti hanno notato un continuo andirivieni di giovani che si intrattanevano all'interno dell'immobile per poco tempo: è stato dunque deciso di eseguire l'intervento che ha portato all'arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’auto finisce nella scarpata: muore 30enne mentre si reca al lavoro

  • Una 26enne finisce contro un muretto e muore: secondo dramma in quattro giorni

  • Medico rientra dal turno e perde il controllo dell’auto: finisce nel canale

  • In Puglia 124 nuovi contagiati. Due decessi, uno in provincia di Lecce

  • Casi accertati: incremento di 120 in Puglia, 29 per la provincia di Lecce

  • In moto a folle velocità sfugge a tre volanti. “Ero andato a Otranto per un caffè”

Torna su
LeccePrima è in caricamento