Casagit, nuovi servizi e numero verde per l'assistenza medica

L'Associazione della Stampa di Puglia e la Consulta Casagit hanno organizzato un secondo seminario sulla nuova organizzazione e sui servizi che la Cassa di assistenza intende assicurare ad una platea sempre più ampia di giornalisti

 

L'Associazione della Stampa di Puglia e la Consulta Casagit della Puglia hanno organizzato un secondo seminario sulla nuova organizzazione e sui servizi che la Cassa di assistenza intende assicurare ad una platea sempre più ampia di giornalisti, compresi i lavoratori autonomi e i titolari di contratti di collaborazione, e ai loro familiari.

Dopo l'incontro di Bari, nello scorso aprile, il prossimo appuntamento è per venerdì 13 luglio 2012, alle ore 17,00, nelle Officine Cantelmo, a Lecce. Sono invitati a partecipare tutti i colleghi, anche non iscritti all'Associazione. In una fase storica in cui i governi tagliano e riducono le prestazioni dello Stato sociale (chiusura degli ospedali, aumenti dei costi dell'assistenza medica e dei farmaci), rafforzare il welfare della categoria, consentendo l'accesso ai servizi anche ai colleghi non garantiti, è un dovere che la Casagit e il Sindacato dei giornalisti considerano ineludibile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad illustrare nei dettagli i nuovi servizi della Casagit, a cominciare dal numero verde per l'assistenza medica attivo 24 su 24, e le modalità per l'accesso alle prestazioni dei non titolari di contratti di lavoro subordinato saranno i colleghi Carlo Gariboldi, vicepresidente della Casagit; Gianfranco Summo, consigliere di amministrazione della Casagit; Vito Zita, fiduciario Casagit per la Puglia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una 26enne finisce contro un muretto e muore: secondo dramma in quattro giorni

  • In Puglia 124 nuovi contagiati. Due decessi, uno in provincia di Lecce

  • Medico rientra dal turno e perde il controllo dell’auto: finisce nel canale

  • Nel Salento 54 casi nei due ultimi giorni. Nessuno attribuito capoluogo

  • “Il mostro è arrivato dentro casa”: La Fontanella, sono 31 i contagiati

  • In moto a folle velocità sfugge a tre volanti. “Ero andato a Otranto per un caffè”

Torna su
LeccePrima è in caricamento