Rifiuti vicino ai cassonetti degli indumenti: individuati gli autori

Anche a Taviano tolleranza zero nei confronti degli sporcaccioni: alcuni cittadini, scoperti, saranno denunciati

I rifiuti lasciati per strada.

TAVIANO - Anche Taviano dichiara guerra agli sporcaccioni. Nelle scorse settimane era stato infatti registrato un cumulo di rifiuti nei pressi dei cassonetti degli indumenti usati. Da indagini fatte proprio su questo materiale e dal ritrovamento di effetti personali, è stato possibile risalire ai responsabili dell’abbandono, immediatamente segnalati alle forze dell'ordine. Nei loro confronti scatterà dunque una denuncia in stato di libertà e relativa sanzione.

A ciò si aggiunge anche la presenza di foto trappole, disseminate  per tutto il territorio, anche fuori dal centro abitato e nella marina, che stanno permettendo di individuare e sanzionare gli incivili che si macchiano di tali atti, soprattutto ora che l'Amministrazione ha provveduto alla bonifica di diversi siti che in passato venivano usati come discariche.

"Tolleranza zero per gli incivili, per chi deturpa il nostro territorio con tali azioni criminose che peraltro sono indice di scarsa sensibilità alle tematiche ambientali e di mancanza di rispetto verso la collettività" esulta il sindaco Giuseppe Tanisi, che preannuncia anche ulteriori indagini e sanzioni nei confronti di chi inquina. "Abbiamo fatto della tutela ambientale una delle nostre priorità - è il commento della consigliera delegata all'Ambiente Barbara D'Argento - e quella della vigilanza rientra tra modalità con cui intendiamo preservarlo e garantire un ambiente salubre e pulito  ai nostri concittadini".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Congedo: "Filobus ed estimi, due errori del centrodestra. Salvemini? Senza coraggio"

  • Cronaca

    Rogo divampa nella notte: distrutti due mezzi di una ditta edile

  • Attualità

    “Rocco Chinnici e la nascita del pool Antimafia”, l’iniziativa in ricordo di Falcone e Borsellino

  • Politica

    Vita nuova per i pendolari salentini: in arrivo i treni moderni e veloci di Fse

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

Torna su
LeccePrima è in caricamento