Abusivismo, sequestrati un immobile e la recinzione

Gli agenti del comando stazione forestale di Tricase hanno denunciato un uomo di Supersanoa, in qualità di mministratore unico di una società agricola, e sequestrato due opere costruite abusivamente

FOR_(1)
SUPERSANO - Gli agenti del comando stazione forestale di Tricase, ieri mattina, durante un controllo di tutela del territorio nel comune di Supersano, in località "Masseria Stanzie", hanno denunciato un uomo del posto, in qualità di amministratore unico di una società agricola, e sequestrato due opere abusive per una superficie totale di circa 200 metri quadri insieme alla recinzione lunga 200 metri lineari.

Dei due manufatti, trattasi uno di un vecchio rudere ristrutturato, l'altro costituito da due vani allo stato rustico adibito a forno. Il tutto in assenza di permesso a costruire in zona a verde agricolo, nonché a vincolo idrogeologico, geomorfologico e Beni Naturalistici (Parchi). La custodia giudiziaria è stata affidata all'amministratore unico.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

  • Codacons: tariffe telefoniche in grave aumento

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

Torna su
LeccePrima è in caricamento