Motociclista morto nell’incidente stradale: lunedì la perizia sui due mezzi

Il pm titolare dell’indagine per l’omicidio stradale di Andrea Maggio ha conferito l’incarico al consulente della Procura: con l’accertamento si potrà stabilire la dinamica

Il punto in cui si è verificato il maledetto sinistro.

LECCE - Sarà eseguita nella mattinata di lunedì prossimo, presso la depositeria giudiziaria alla periferia di Lecce, la perizia sui mezzi coinvolti nel drammatico incidente in cui ha perso la vita Andrea Maggio, lo studente 25enne di Squinzano. Il pm presso la Procura della Repubblica di Lecce Maria Rosaria Micucci, titolare dell’inchiesta aperta per omicidio stradale e nella quale risulta indagata una 36enne di Trepuzzi, ha infatti conferito, nella giornata di oggi, l’incarico al consulente tecnico d’ufficio, l’ingegnere Lelly Pantaleo Napoli.

Alla presenza degli avvocati della famiglia Maggio (Pierfilippo Centonze e Paolo Spalluto) e di Marco e Andrea Pezzuto per la conducente trepuzzina  -che, nel pomeriggio di giovedì scorso, si trovava alla guida di una Fiat Panda sulla Squinzano-Casalabate – il pubblico ministero ha stabilito l’accertamento irripetibile sulla moto e sulla vettura della donna, per consentire entro i prossimi due mesi l’esatta dinamica del sinistro nel quale ha perso la vita Andrea.

Quel maledetto 20 giugno, all’ora del tramonto, si è verificato il violento impatto fra i due veicoli. La donna è rimasta illesa, le lesioni sul corpo del 25enne, invece, si sono rivelate gravi sin da subito, tanto da costringere gli operatori del 118 a trasportarlo d’urgenza al “Vito Fazzi” dove è poi spirato neppure 48 ore dopo.

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Incendio nel parco di Punta Pizzo. Giallo sul ritrovamento di un cadavere

  • Perde il controllo dell’auto e si ribalta: un 27enne in Rianimazione

Torna su
LeccePrima è in caricamento