Accolto il ricorso del titolare, il gip dispone riapertura del "Mambo Italiano"

Revocato con effetto immediato il provvedimento di chiusura del locale, emesso lo scorso 28 luglio dal pubblico ministero

LECCE – Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lecce, Vincenzo Brancato, ha revocato con effetto immediato il provvedimento di chiusura del “Mambo Italiano”, locale che si trova sulla Gallipoli-Santa Maria al Bagno, emesso lo scorso 28 luglio dal pubblico ministero Carmen Ruggiero.

Il sequestro preventivo al locale, che si trova in territorio di Sannicola era stato eseguito lo scorso 11 luglio dalle “fiamme gialle” gallipoline nell’ambito di controlli mirati sull’abusivismo commerciale nel settore del divertimento. I militari guidati dal maggiore Francesco Mazza, sotto il coordinamento del comando provinciale di Lecce, avevano provveduto al sequestro sostenendo che il locale non fosse in possesso delle autorizzazioni comunali, rilasciate previa verifica obbligatoria dei luoghi da parte della Commissione di vigilanza sui pubblici spettacoli.

Successivamente la Procura aveva concesso la riapertura del “Mambo Italiano”, fino a quando il pubblico ministero di turno aveva nuovamente disposto la chiusura del locale e la riapposizione dei sigilli, evidenziando come fosse stata effettuata attività di discoteca, anziché quella di bar e intrattenimento musicale, autorizzata dal Comune di Sannicola prima e dall’autorità giudiziaria poi.

Il gip, accogliendo in pieno l’impugnazione avanzata dall'avvocato Michele Bonsegna, legale del titolare del “Mambo Italiano”, ha ritenuto privo di alcun supporto istruttorio il provvedimento emesso dalla Procura e disposto la riapertura immediata del locale. “Abbiamo sempre confidato nell'operato della giustizia e speriamo di poter continuare a lavorare nel rispetto della legge e delle autorizzazioni ottenute", il commento del titolare del locale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Sorge spontanea una domanda: ma chi ha preso cacchi per fischi????

Notizie di oggi

  • settimana

    Di notte con la pistola nella rosticceria: via con mille euro, uditi spari

  • Politica

    Primarie, Messuti manda l'avviso: "Se accetto, è per vincere"

  • settimana

    Fascette per legargli zampe e collo, un cane chiuso nel sacco e gettato nel canale

  • Attualità

    Sport e turismo: con i talenti della scherma seimila pernottamenti in città

I più letti della settimana

  • Esce fuori strada e l’auto si ribalta: perde la vita a soli 19 anni

  • Droga e armi, 27 arresti: dall'Albania tramite il Salento ramificazioni in tutta Italia

  • Paletta, ma non sono agenti: rapinato in strada della sua Bmw

  • Si scaglia contro il rapinatore e lo fa arrestare: da lunedì avrà un contratto nel market

  • Notte di paura: ordigno sotto l'auto di una coppia che gestisce un bar

  • Droga, fra guerre ed emergenti: così cambiano i vari assetti mafiosi

Torna su
LeccePrima è in caricamento