Con l'acquascooter in barba a sicurezza e regole: un sequestro e sei sanzioni

I militari della guardia costiera impegnati nel fine settimana a Casalabate, Gallipoli e nella zona di competenza dell'ufficio marittimo di Leuca

Il mezzo nautico sequestrato.

GALLIPOLI – Un sequestro e una ventina di sanzioni amministrative costituiscono il bilancio dell’attività condotta dai militari del compartimento marittimo di Gallipoli nell’ultimo fine settimana.

A Casalabate un acquascooter è stato sottoposto a sequestro penale dalla guardia costiera di Otranto perché il conduttore aveva violato diverse norme di sicurezza. I militari dell’ufficio locale marittimo di Leuca hanno multato altre tre proprietari dei veloci mezzi nautici per condotta senza patente e mancato rispetto delle fasce orarie previste per la navigazione.

Nelle acque antistanti il litorale gallipolino, invece, due conducenti di acquascooter sono stati sanzionati per aver sostato e navigato in tratti di mare riservati esclusivamente alla balneazione. L'importo totale dei provvedimenti adottati, tutti relativi a violazione del Codice della nautica da diporto, sfiora i quattromila euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • e un peccato che un gioiello di tecnologia sia usato in malomodo, ( per dare fastidio) , un vero peccato.

  • perche la guardia costiera non si rifà un giro sulle spiaggie di torre san giovanni di nuovo visto che il 6 luglio è stata liberata da ombrelloni è sdraio 500 metri di spiaggia è ora rioccupata di nuovo abusivamente!

  • Come se no bastasse il disprezzo delle regole tanto diffuso al volante delle automobili, ora ci si mettono anche questi acquascooter. Mi auguro che vengano requisiti e non più restituiti ai trasgressori

Notizie di oggi

  • Politica

    “Un sindaco da solo non cambia la città. Piazzale Cuneo ce lo insegna”

  • Politica

    “Per me voto disgiunto da tutte le coalizioni”. La scommessa di Adriana

  • Cronaca

    Evade e incendia il negozio rapinato nel 2016 a pochi metri da casa: incastrato

  • Cronaca

    Un boato sveglia il vicinato all’alba: si sbriciola il tetto di un’abitazione

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

Torna su
LeccePrima è in caricamento