Inseguito da 9 stranieri entra nel b&b: titolare pensa a un furto e scoppia parapiglia

Un altro episodio, dopo quello in via don Bosco, sempre nei pressi della stazione. Intanto, cresce la rabbia fra i residenti leccesi

Polizia nella zona di via Don Bosco (foto di repertorio).

LECCE – I cittadini leccesi esasperati per l’escalation di episodi violenti per strada e tra le case, risse e aggressioni in primis. Appena nel pomeriggio di ieri, nei pressi della stazione, si è verificato l’ennesimo fatto di cronaca, nel quale è rimasto ferito al braccio un 23enne originario del Ghana. Ora è però emerso un altro episodio, denunciato giusto la sera prima, intorno alle 23 di mercoledì. Si tratta di un inseguimento e poi di un’aggressione, avvenuti tra due stranieri ma col coinvolgimento di almeno altri otto individui. Dieci in tutto.

Il teatro della vicenda è lo stesso: viale Oronzo Quarta, la strada che conduce allo scalo ferroviario. Un ragazzo del Gambia, poi identificato, avrebbe pedinato un altro straniero, di nazionalità tunisina, per via di un apprezzamento rivolto alla fidanzatina 20enne. Questa, almeno, la versione raccontata dai coinvolti alle forze dell’ordine. Scattato l’inseguimento lungo le vie adiacenti, il cittadino gambiano avrebbe impugnato cocci di bottiglia in vetro e un coltello, cercando di raggiungere il malcapitato, allertando i “rinforzi” di almeno altri suoi otto connazionali.

Il ragazzo inseguito, in preda al terrore, si è rifugiato all’interno di un b&b della zona, che aveva la porta d’ingresso socchiusa. All’interno, però, vi era il proprietario ed è scoppiato il parapiglia. Spaventato a sua volta, l’uomo ha temuto si trattasse di un ladro e ne è nata, anche lì, una colluttazione. La vicenda si è conclusa soltanto con l’arrivo degli agenti di polizia della sezione volanti, i qual hanno bloccato e poi identificato i coinvolti: dopo la ricostruzione definitiva della vicenda, la questura adotterò dei provvedimenti nei loro confronti. Al momento, le indagini sono tuttora in corso, anche per verificare la veridicità del racconto fornito dalla vittima relativamente al motivo dell’accaduto.

"Lecce è oramai una città avvolta nel suo degrado", commenta a margine Leonardo Calò, della Lega. "Non si contano più gli episodi di violenza che, ogni giorno, si verificano sopratutto nel quartiere Rudiae-Ferrovia. Episodi di violenza che quasi sempre sono commessi da cittadini stranieri, irregolari e con più provvedimenti giudiziari a carico. Situazione oramai insostenibile per i residenti e per i commercianti ma anche per i tanti turisti e per gli imprenditori turistici che proprio in quelle zone hanno hotel e b&b".

"È evidente che questa amministrazione sia incapace di risolvere la situazione ed anzi sia disinteressata a risolverla", secondo Calò. "Da sempre, infatti, l'amministrazione leccese si è dimostrata più incline a patrocinare eventi dei soliti amici che si occupano di accoglienda ed integrazione che a risolvere i gravi problemi di ordine pubblico causati proprio dai troppi immigrati clandestini (o presunti profughi) che invadono e presidiano alcune zone della città".  La sua richiesta: convocare il Comitato per l'ordine e la sicurezza e un censimento degli stranieri e delle strutture che li ospitano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (36)

  • Mi fate sbellicare dalle risate ogni volta che leggo "grazie PD, Renzi, Boldrini,...". Dimostrate di non conoscere minimamente i fatti e che basate le vostre certezze, riguardo l'immigrazione, sulla propaganda bufalara degli idoli per i quali tifate, senza uno straccio di spirito critico. Inutile rammentarvi per l'ennesima volta che il problema dell'immigrazione in Italia sia frutto del 'lavoro' delle destre in questi ultimi vent'anni. È inutile continuare a ricordarvi chi ha siglato il trattato di Dublino o chi ha introdotto la legge Bossi - Fini, che tanti danni ha creato. È inutile ripetervi che l'ultimo Governo a guida PD ha ridotto gli sbarchi dell'80%. Per voi, tifosi da curva, è fatica sprecata. Restate comunque convinti che il PD abbia favorito l'immigrazione e che le destre non abbiano nessuna colpa al riguardo. E non prendetevela se vi chiamiamo xenofobi, razzisti e ignoranti, perché questo dimostrate di essere. Nulla di più.

    • Io ricordo invece i governi PD che hanno preceduto quello con Minniti al Viminale che dicevano che contro le ondate di immigrazione clandestina non si poteva fare niente, e lo stesso Minniti era visto come il fumo negli occhi dalla maggioranza del PD. Noi saremo xenofobi, razzisti e ignoranti ma tu dimostri di avere gli occhi foderati di prosciutto ideologico. Nulla di meno.

  • Appena accenni minimamente a stigmatizzare la grave situazione dell’ordine Pubblico, aggravata dalla presenza di tante schegge impazzite, che si aggirano nelle nostre città, senza che si sappia nulla di loro e del loro trascorso, esce subito il CRETINO DI TURNO che ti liquida dandoti del razzista. Ieri ero fuori da un supermercato per fumare una sigaretta; c’era un bravo ragazzo nigeriano che chiedeva l’elemosina. Gli ho fatto questa precisa domanda: “ritieni sia dignitoso fare questo”. Il ragazzo, in un italiano comprensibile mi ha spiegato che non aveva il permesso di soggiorno e doveva pagare il posto dove dormire e il cibo da mangiare, in attesa di poter avere questo benedetto permesso di soggiorno. Mi ha fatto tenerezza il fatto che lui ha smesso di chiedere l’elemosina, ed è stato gentile e cortese per tutto il tempo, senza mai dimostrare fretta. Non diró cosa ho fatto alla fine del colloquio...Ho augurato buona fortuna a quel ragazzo è gli ho stretto la mano...UN RAZZISTA SI COMPORTA COSÌ ?????? misurate le offese prima di sputarle insieme al veleno, o questa è la sola arma che vi è rimasta?

  • Avatar anonimo di Jacopo
    Jacopo

    Fatti simili succesono sempre allo stadio, però i "tifosi" meritano un altro trattamento, giusto?

  • Era ora! Occorrono subito più controlli ed adottati i provvedimenti previsti. Non si tratta di razzismo ma di pretese oneste a vivere meglio...anche con i nostri problemi quotidiani.

  • AMO i salentini non sono razzisti tu Si. Diego quando tu ti facevi i panini li spacciavano La Robba...italiani di lecce... Quindi non dite @#?*%$e...

    • Razzista sei tu fino al midollo. Togliti i paraocchi da Comunista e leggi tutti i miei Post e forse capirai che hai detto una idiozia pazzesca. Io ammiro e stimo chi viene in Italia per lavorare, INDIPENDENTEMENTE DAL COLORE DELLA SUA PELLE O DELLE SUE ORIGINI. Disprezzo i delinquenti e non ritengo giusto che alla nostra teppaglia si debba aggiungere la “crema” del pianeta. Sei un fanatico vittima della tua ideologia e si vede da come gratuitamente offendi pesantemente gente della quale non sai un caxxo del loro vissuto, di come vivono e cosa fanno di concreto. VERGOGNATI!!!

  • Arci Lecce fare qualcosa di utile...... una bella manifestazione con le t-shirt di colore rosso........

  • A Lecce non si può più passeggiare. Questa è la verità. Il buonismo ci ha fregato. E' assurdo passeggiare fra bande di stranieri ammucchiati in gruppi di sette, otto persone che hanno presidiato la città. Prima o poi ci scappa il morto (italiano) e poi non dite che anche i salentini sono razzisti.

  • Ma non leggete le statistiche? È tutta una montatura dei destrorsi: gente cattiva, che se fosse possibile dovrebbero essere tutti spediti in Siberia, come faceva Nonno Stalin....COME CI HANNO FIDOTTI LE SINISTRE, A VICERE TAPPATI IN CASA E NEMMENO LA SIAMO AL SICURO!!!Il quartiere Ferrovia è il quartiere della mia infanzia, dove sono nato e cresciuto, dove la sera andavo dal Salumiere Ciccio a comprarmi i formaggini di finto cioccolato della Ferrero. Adesso è un covo di malavitosi multietnici, dove alle nove di sera non si puó avventurare in giro nemmeno un nerboruto giovane, figuriamoci un bambino. Avete distrutto la mia infanzia e per questo VI MALEDICO

    • Allora comincia a maledire Berlusconi, la Lega, Fini, Bossi e compagnia cantante.

      • Per Berlusconi l’ho fatto, perchè lo ritengo responsabile della disintegrazione del centro-destra italiano. Il resto di quella che tu definisci impropriamente “compagnia”, termine più adatto alle sinistre, non sono esenti da colpe o responsabilità, ma sono poca cosa rispetto ai disastri provocati dagli ultimi governi sinistroidi, in particolare gli ultimi due.

  • Che cattivi che siete, è solo una bravata di ragazzi per una fidanzatina, chi di voi non ha mai sventrato con una bottiglia rotta un ragazzo che ha fatto i complimenti alla vostra fidanzatina di 20 anni?

  • Poi si offendono quando dici che la sinistra ha rovinato l'Italia. Mai più irresponsabili come quelli del PD e compagni!!!

  • Ma che cattivoni che siete. Con questi commenti si offendono le animelle belle dei sognatori del meltin pot nostrano. Chissà se Arci Lecce assisterà gratuitamente anche queste risorse.

  • La gestione dell’immigrazione è una brutale questione di numeri, Esiste un numero oltre iil quale non è possibile integrare in maniera civile. Gli immigrati in un paese che ha già un problema di disoccupazione e controllo del territorio costituiscono una risorsa se il numero ne consente l’integrazione, una bomba sociale in caso contrario,. Nella nostra italietta ipocrita ed ideologizzata si ricorre sempre e solo alla retorica ed allo scontro ideologico. Un paese serio decide quanti ne possiamo accogliere ed integrare in maniera civile poi chiude i porti, lo so è cinico ma è anche realista e realizzabile. Così piangeremo lacrime amare e lasceremo campo libero al razzismo

    • Un paese serio salva tutti..poi si impone in Europa e dice: noi li salviamo la pelle Voi gli offrite un futuro anche perché questa gente in paese arretrato e povero come il nostro non vogliono stare hanno l unica sfiga che l i talian e la più vicina

      • Sei un genio. Davvero.

      • Quindi? Svuotiamo un paio di continenti? Intanto noi mettiamo i nostri figli sul treno perché quí non è cosa...mah. E di grazia quale futuro dovrebbe riservare l'Europa a queste persone? Suppongo che lei non ha problemi di occupazione...

    • Ottimo il commento, io ho cercato di spiegarlo diversamente questo concetto, ma lei è stato più in gamba...comunque vedrà che malgrado lei sia stato molto neutrale e diretto, "qualcuno" sarà sempre capace di darle del sinistrorso o destrorso...magari razzista... Si tende a guardare il dito, non la luna...

  • Danni immensi causati da sognatori utopici e che si vanno ad aggiungere ai numerosi problemi irrisolti della nazione.

  • È inutile commentare, l'unica cosa che noi cittadini possiamo fare è quella di non votare MAI PIÙ partiti come PD e affini che hanno ridotto in queste condizioni l'Italia

  • Espulsione e rimpatrio immediato...troppa feccia in giro!

  • Il problema principale sono le leggi italiane, in materia penale assolutamente ridicole sia che si tratti di italiani che di stranieri...

  • Le conseguenze dell'accoglienza indiscriminata saranno devastanti. Lo scontato disagio a cui vanno incontro masse di persone, accolte e abbandonate e se stesse, lo pagheremo molto caro, in termini di qualità della vita e di convivenza civile. D'altra parte una delle poche persone stimabili della sinistra, Marco Minniti, ha predetto da molto tempo che in gioco c'è la tenuta del sistema democratico. Ognuno, secondo il proprio ruolo, prenda coscienza e faccia quello che può... prima che sia troppo tardi

    • Minniti voleva chiudere i Porti, conscio della gravità della situazione e del fatto che bisognava interrompere questo flusso incontrollato, ma fu stoppato da un altro Ministro. Il seguito è storia, perchè il PD ha perso sonoramente le elezioni anche per questo. Ma il bello è che molti NON LO HANNO COMPRESO! continuano la loro battaglia contro i mulini a vento e nemmeno le argomentazioni più dotte e surrogate da cifre e riscontri, riescono a incrinate il loro monolito ideologico.

      • È vero che il PD ha perso per colpa dell'immigrazione, ma è una colpa che in realtà non ha, come ho già scritto sopra. La verità è che ha perso per le bufale sull'immigrazione create ad hoc da quelli che hanno realmente tutta la colpa e che, ancor oggi, continuano a gettare benzina sul fuoco per alimentare il loro consenso. E voi continuate ad abboccare alle loro esche. Che pena.

  • Ma almeno in questi casi é possibile una espulsione per direttissima senza sterili e paradossali giustificazioni per direttive europee?

    • Costi elevati.

  • Ma le forze dell’ordine dove sono? Ma perché non imbarcarli sul primo aereo per L Africa. Grazie Renzi e Boldrini per questa forza lavoro.

    • Le forze dell'ordine sono ai suoi comandi signore! Ma secondo lei é possibile controlare per 24 ore al giorno ininterrottamente un territorio? Mi spieghi come si può con gli organici che ci sono! Piuttosto é il Governo che dovrebbe intervenire con leggi adeguate

      • Basta farsi Vedere ogni tanto e fermare e cacciare queste persone incominciando a chiedere documenti e ammonirli nel sostare in quelle zone. Ci vogliono più controlli e più severità contro questi finti profughi che deturpano L immagine del nostro territorio dei nostri locali e persone per bene. Nella speranza che presto il governo faccia leggi severe che portino a rimpatri veloci per chi non ha diritto ma soprattutto lavoro come nelle altre nazioni civili.

        • Ma secondo lei é sufficiente farsi vedere qualche volta, da parte delle forze dell'ordine, per scoraggiare e debellare il problema? Non credo proprio! Ripeto deve intervenire il Governo ed attuare una politica diversa con i paesi di origine

      • Occorre l’Esercito! Per quale motivo dobbiamo mandare i nostri soldati all’estero, quando la guerra l’abbiamo nelle nostre città e nelle nostre vie. Spendiamo l’ira di di Dio di preziose risorse, quando poi nessuno ci @#?*%$, basta vedere la tragicommedia dei Maró, ad opera degli Indiani, che in questa vicenda, han fatto gli “indiani” a tutto tondo.

  • Poveri noi .questa è tutta gente che è arrivata in Italia e nn ha lavoro e sono a spasso tutto il giorno combinando disastri ....ma una volta e verificato che nn hanno lavoro e delinquono x vivere bisognerebbe rimandarli con volo diretto solo andata nel loro paese d origine x giusta causa.poi lo straniero che lavora e si comporta correttamente è ben accetto.

    • al massimo gli daranno un foglio di via che sarà immediatamente stracciato

Notizie di oggi

  • Politica

    “Un sindaco da solo non cambia la città. Piazzale Cuneo ce lo insegna”

  • Politica

    “Per me voto disgiunto da tutte le coalizioni”. La scommessa di Adriana

  • Cronaca

    Suicida in cella d'isolamento, la madre denuncia: "Mio figlio doveva prendere farmaci"

  • Cronaca

    Raid contro lo stand della Lega allestito in piazza, denunciati in sette

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

Torna su
LeccePrima è in caricamento