Alessano, inaugurata la nuova palestra dell'Iti

Moderno e funzionale, l'impianto sportivo ricopre circa 1.400 metri quadri. Il presidente della Provincia, Pellegrino: "Continueremo ad investire nell'edilizia scolastica soprattutto nel Sud Salento"

L'Istituto tecnico industriale di Alessano, da sabato scorso, è dotato di una nuova palestra, moderna e funzionale. La struttura, che ricopre circa 1.400 metri quadri, comprende per la metà (700 metri quadri) uno spazio riservato al campo da gioco, attrezzato per pallavolo e basket, altri 250 metri quadri destinati al pubblico (tribuna con 100 posti a sedere, quattro dei quali per portatori di handicap) con ingresso indipendente per gli spettatori e servizi igienici, 270 metri quadri riservati a spogliatoi e servizi igienici distinti per sesso e completi di docce, un locale infermeria, spogliatoi e servizi per insegnati ed infine due depositi per gli attrezzi della palestra.

L'importo totale del progetto è stato di poco più di un milione e 300mila euro. I lavori, eseguiti dalla Eurotekna di Trepuzzi, hanno avuto un costo complessivo di 817mila e 600 euro.

All'inaugurazione hanno partecipato il presidente della Provincia, Giovanni Pellegrino, l'assessore provinciale all'Edilizia scolastica, Salvatore Capone, il sindaco di Alessano, Luigi Nicolardi, l'assessore provinciale Gianni Sergi, i consiglieri Antonio Musio e Donato Margarito, il comandante della Compagnia dei carabinieri di Tricase, Nicola Candido e don Luigi Ciardo, che ha impartito la benedizione di rito.

Il preside dell'Iti, Antonio Fachechi, ed il primo cittadino di Alessano, salutando i presenti, hanno tenuto a sottolineare l'importanza che la nuova struttura riveste per la scuola e per l'intero il territorio.

L'assessore Capone ha quindi spiegato che "la consegna di questa nuova palestra agli studenti di questa scuola è un momento simbolico di un percorso progettuale avviato da anni e che ci impegna costantemente a potenziare e migliorare le strutture scolastiche. Per il 2007 abbiamo programmato un investimento di 12 milioni di euro per interventi di manutenzione, messa a norma, ristrutturazioni e ad ampliamento degli edifici scolastici provinciali".

"Esprimo la mia personale e pacata soddisfazione - ha aggiunto il presidente Pellegrino - perché ritengo che come Provincia non abbiamo fatto nulla di straordinario, in quanto la costruzione di questa bella palestra rientra nel nostro impegno istituzionale. Continuiamo a investire nell'edilizia scolastica sulla scia di quello che ha realizzato l'amministrazione che mi ha preceduto soprattutto nel sud Salento, un'area che abbiamo voluto privilegiare ulteriormente con la delega al consigliere Antonio Musio. Consegniamo oggi al corpo docente ed alla popolazione scolastica questo splendido contenitore che, e sono lieto di dirlo, è costato meno di quanto avevamo previsto".

Quindi, rivolgendosi ai giovani, Pellegrino ha espresso l'augurio che "questa palestra sia un luogo di educazione allo sport: un luogo dove poter esercitare al meglio l'attività sportiva, quella leale, in una continua sfida contro se stessi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sommozzatore in un pozzo: all’interno i resti del piccolo Mauro?

  • Forestali, denunce a raffica. E sequestrate 98mila piantine di melograno

  • Mezzo chilo di droga, pistole e munizioni: in manette zio e nipote

  • La barca s'incaglia, i tre pescatori tornano a riva sfidando il mare gelido

  • Assunzioni in Sanitaservice: pubblicato il bando per 159 posti

  • "Mi sta picchiando". Viene fermato due volte poco prima dell'alba e arrestato

Torna su
LeccePrima è in caricamento