Venti dosi fra eroina e cocaina, viene colto in flagranza a spacciare

Ad Alliste i carabinieri hanno arrestato un 29enne, dopo aver fermato un acquirente. Aveva con sé anche il bilancino di precisione

ALLISTE – Detenzione illecita di sostanze stupefacenti. E’ il reato per il quale i carabinieri stazione di Racale, ad Alliste, hanno arrestato in flagranza di reato Gianluca Rizzo, 29enne. Rizzo è stato sorpreso dai militari a cedere una dose di cocaina ed una di eroina a un acquirente. Nei confronti di quest’ultimo, si è proceduto in via amministrativa.

Una volta perquisito, i militari hanno scoperto che Rizzo, addosso, aveva molto altro stupefacente. Da casa era uscito con dieci involucri contenenti 10,35 grammi di eroina, altri dieci per 2,76 di cocaina e un bilancino di precisione.

Pochi dubbi sull’attività illecita, anche se, una volta andati in casa, per una perquisizione svolta con i colleghi della sezione radiomobile di Casarano, non è stato trovato altro. Tutto lo stupefacente in suo possesso, Rizzo l’aveva addosso. Arrestato, si trova ai domiciliari. E' difeso dall'avvocato Serena Tempesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina e sostanza da taglio disseminate in casa, insospettabile nei guai

  • Rapina un uomo per una collana, ma a 100 metri ci sono i carabinieri: presa

  • Fuoristrada sospetto: nel doppiofondo della barca mezza tonnellata di droga dall’Albania

  • Villa confiscata fin dal 2015, ma lui era sempre lì: sgombero forzato

  • Costrette a prostituirsi anche con il maltempo, in manette lo sfruttatore

  • Preoccupazione per il vento delle prossime ore: allerta “gialla” sul Salento

Torna su
LeccePrima è in caricamento