Tenta di forzare di notte la porta della biblioteca, "pizzicato col cacciavite

Ad Alliste denunciato un 33enne. Aveva anche un coltello e una torcia tascabile. A Calimera, invece, un indagato per truffa

ALLISTE  - Stava cercando di forzare l’ingresso della biblioteca comunale di Alliste, quando è stato sorpreso dai carabinieri della Sezione radiomobile di Casarano. Nei guai è così finito P.G., 33enne allistino. E’ stato condotto in caserma e rilasciato con una denuncia a piede libero per furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli.

Il fatto è avvenuto in via Achille Valentini, nel pieno centro del paese. Il giovane, per cercare di entrare, stava utilizzando un cacciavite. Fermato e perquisito, addosso aveva anche un coltello serramanico e una torcia tascabile, oggetti finiti sotto sequestro insieme con il cacciavite. I carabinieri hanno poi inoltrato richiesta di una misura cautelare.  

Truffa da mille e 500 euro: una denuncia

Tecnicamente non un furto, quanto una truffa, è invece il reato contestato a M.A., 58enne di Vicenza. A denunciarlo sono stati i carabinieri di Calimera, dopo segnalazione della vittima. Quest’ultima, dopo aver posto in vendita on-line un abito da uomo, è stata contattata dal 58enne, che s’è dichiarato intenzionato all’acquisto e, dopo aver fornito false istruzioni su una presunta procedura telematica per ricevere il bonifico, in pratica l’ha indotto in errore, facendogli effettuare due pagamenti per un totale di ben mille e 566 euro sulla propria carta Postepay.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sommozzatore in un pozzo: all’interno i resti del piccolo Mauro?

  • Forestali, denunce a raffica. E sequestrate 98mila piantine di melograno

  • Mezzo chilo di droga, pistole e munizioni: in manette zio e nipote

  • La barca s'incaglia, i tre pescatori tornano a riva sfidando il mare gelido

  • Assunzioni in Sanitaservice: pubblicato il bando per 159 posti

  • "Mi sta picchiando". Viene fermato due volte poco prima dell'alba e arrestato

Torna su
LeccePrima è in caricamento