"Pizzicato" in flagranza da militare fuori servizio a rubare in una casa

Ad Aradeo ai domiciliari un 26enne. Quando sono arrivati i carabinieri, avvisati dal collega, stava strappando i rubinetti

ARADEO – Doveva sapere che in quella casa non c’era nessuno. Per questo, Andrea Greco, 26enne, avrebbe deciso di forzare la porta, sabato pomeriggio, e intrufolarsi. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto, pare stesse strappando i rubinetti da uno dei bagni. Furti di questo tipo non sono certo inusuali. Maniglie, infissi, oggetti di metallo, rame, ottone: esiste una precisa casistica su questo tipo di reati.

L’abitazione in questione, ad Aradeo, è di proprietà di una donna. Al momento non vi abita nessuno, e proprio per questo, alcuni oggetti all’interno potrebbero far gola a malintenzionati. Il 26enne è stato sorpreso perché un carabiniere che presta servizio presso la stazione di Parabita, in quel momento libero dal servizio, ha notato movimenti sospetti e ha messo in preallarme i colleghi. L’arrivo della pattuglia locale ha fatto il resto. Greco è stato fermato e sottoposto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

  • Nuova ondata di maltempo: allerta arancione in attesa delle violente raffiche di vento

  • Buco sul muro del negozio di abbigliamento nel centro commerciale: il furto fallisce

  • Violentò la figlia e nacque una bambina: il padre condannato a 30 anni

Torna su
LeccePrima è in caricamento