Malvivente solitario assalta una farmacia e fugge con scooter senza targa

Arnesano: il giovane indossava un casco ed era armato di pistola. Ha assalito l'attività della dottoressa Maria Stefanizzo ed è fuggito con 200 euro a bordo di un ciclomotore sprovvisto di targa. Sul posto, per le indagini, sono intervenuti i carabinieri di Monteroni e del Norm di Lecce

ARNESANO – Una rapina è stata consumata questa sera, intorno alle 19,30, nel pieno centro abitato di Arnesano. Un solo malvivente ha fatto irruzione all’interno della farmacia di via Marchese Bernardini, al civico 9, gestita dalla dottoressa Maria Stefanizzo e, armato di una pistola (forse un giocattolo senza tappo rosso), s’è fatto consegnare l’incasso.

Il giovane malvivente indossava un casco integrale, per copire del tutto i lineamenti del volto. Ha arraffato i soldi contenuti nel registratore di cassa, 200 euro e poi s’è dato alla fuga. Nelle vicinanze aveva parcheggiato uno scooter e con quello è stato visto allontanarsi. Solo che l'aveva studiata bene: niente targa. Ragion per cui non si può sapere nemmeno se si tratti di un mezzo rubato. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Monteroni di Lecce e del Norm della compagnia, che hanno ascoltato le testimonianze e avviato le ricerche del fuggitivo.

Non è la prima volta che quello stesso esercizio commerciale viene preso di mira da qualche malvivente. Ai primi di ottobre del 2013, praticamente alla stessa ora, in due fecero irruzione all'interno, perpetrando però un assalto ben più feroce per dinamica, visto che fu esibito per minacciare i presenti un fucile a canne mozze e che fu rapinata anche una malcapitata cliente.

Si tratta, inoltre, della seconda rapina in quattro giorni sempre ai danni di una farmacia. Il 24 febbraio, infatti, è toccato alla "Minerva" di Lecce, in via Monteroni. Ad agire due giovani fuggiti anche in quel caso a bordo di uno scooter.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro, quattro feriti. Ragazzo di 22 anni finisce ricoverato in coma

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Auto acquistate con “Spot&Go”, scatta l’inchiesta: s’indaga per truffa

  • Formaggi venduti per Grana e conservati dal gommista, scatta il sequestro

  • Perde un anello molto prezioso e lo ritrova lanciando un appello su facebook

  • In poche ore due spaventosi incidenti con feriti sulle strade del Salento

Torna su
LeccePrima è in caricamento