Presi due spacciatori con la cocaina al “Concertone”. Un terzo arresto in città

In manette, nella notte, un 32enne e un 24enne, entrambi di origini africane e domiciliati a Bari. Un leccese fermato con resina di hashish ore prima

Parte della droga sequestrata dai carabinieri.

MELPIGNANO – Emergenza droga nel Salento: tre arresti dopo il Concertone della Notte della Taranta e in città. I più recenti all’una e mezzo della notte a Melpignano, durante i controlli disposti per garantire la sicurezza in uno degli eventi più frequentati di Puglia. I carabinieri della compagnia di Maglie hanno infatti fermato Mohamed Doukanda, un 32enne nato in Guinea Bissau e domiciliato a Bari e Haruna Sambou, 24enne gambiano sempre domiciliato nel capoluogo pugliese.

I due sono stati ammanettati in flagranza di reati per detenzione di droga finalizzata allo spaccio. Sorpresi a cedere stupefacente, sono stati sottoposti a una perquisizione: il primo aveva 40,7 grammi di marijuana suddivisi in sette dosi, 14,7 grammi di cocaina suddivisi in 45 dosi e 50 euro ritenuti provento attività di spaccio. L’amico, inoltre, trovato in possesso di 33,8 grammi di marijuana suddivisi in sei involucri, 0,9 grammi di cocaina e 165 euro. Il tutto è stato subito sequestrato dai militari. I due ragazzi sono stati accompagnati nel carcere di Lecce. dai carabinieri di Poggiardo e Otranto. Ma non è tutto.

Anche in città, alcune ore prima, è scattato un altro arresto sempre per il reato di spaccio di stupefacenti. I carabinieri della sezione radiomobile della compagnia leccese, infatti, hanno fermato Antonio Evangelista, un 44enne del posto, trovato con 7,4 grammi di resina di hashish, 53,7 grammi di hashish e un bilancino di precisione per pesare la droga. Tutto il materiale utilizzato per l’attività, assieme alla droga, è finito nelle mani delle forze dell’ordine. L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato ristretto ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pioggia e violente raffiche di vento mettono mezzo Salento in ginocchio

  • Allerta arancione per maltempo anche nel Salento. Scuole chiuse in diversi comuni

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • Burrasca agita lo Ionio e devasta barche, pontili, maneggio e persino un ristorante

  • "Scuole aperte nonostante l'allerta meteo": Cgil denuncia rischi per alunni e lavoratori

  • Precipita dalle mura del centro di Gallipoli: un 30enne in gravi condizioni

Torna su
LeccePrima è in caricamento