Preleva 400 chili di olive da un terreno altrui. “Colto” sul fatto un contadino

Un 46enne di Porto Cesareo arrestato in flagranza dopo la segnalazione del proprietario del fondo

Foto di repertorio

PORTO CESAREO –  E’ stato “colto” sul fatto mentre caricava con circa 400 chilogrammi di olive, recuperate da un fondo agricolo di un imprenditore. Nella serata di ieri, i carabinieri di Porto Cesareo hanno arrestato in flagranza di reato Alfredo Emiliano, un contadino 46enne del posto, già noto alle forze dell’ordine.

I militari dell’Arma hanno notato l'autovettura di Emiliano, alla quale era agganciato un carrello. Il proprietario lo ha notato  mentre “alleggeriva”  ben otto alberi e ha avvisato i militari che, giunti sul posto, hanno fermato il ladro.Alfredo Emiliano CC Campi arresto 21 01 2016-2

Al termine degli accertamenti del caso, il 46enne è stato dichiarato in stato di arresto e sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa delle valutazioni dell’autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • La proprietá altrui è sacra, troppo facile appropriarsi dei beni degli altri, pertanto alcuni commenti sono inaccettabili e stavo per dire..." Di parte".

    • Concordo. Rubare è sempre rubare a prescindere dal valore.

  • Che pezzenti... Lavorare onestamente no vero???

  • Poveri noi come siamo messi male e persu puru tiempu cu li coie e li pulizza e nanu misa foto nome e cognome e cinca inne mangiare scaduto vende droga fa rapine omicidi ecc ecc ne mancu na fotu cu lu nome e cognome ( non è giusto

  • Hiiiii... Pe do ulie stanno facendo tutto sto casino.... Ce ne fosse ancora gente disposta a lavorare e raccogliere olive, fossero pure le olive degli altri.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Appiccate le fiamme nello studio di avvocato ed ex assessore

  • Sport

    Mercato: per Agostinone è fatta, Perucchini in stand by, Marconi pista calda

  • Cronaca

    "Paga e riavrai l'auto". Ma si ritrova i carabinieri dentro casa

  • Cronaca

    Cittadini "rabdomanti": caccia aperta all’acqua nella marina di Frigole

I più letti della settimana

  • Poliziotto ruba arma dalla questura e la vende a un pregiudicato: arrestati entrambi

  • Scontro micidiale a un incrocio, donna 39enne in prognosi riservata

  • Mitra rubato, la dolorosa confessione del poliziotto finito sul lastrico

  • Un esercito di 5mila salentini nei call center: in aumento tic e uso di psicofarmaci

  • Durante il battesimo scompare la collanina del neonato: denunciata la zia

  • Una 19enne: “Stuprata da uno spacciatore”. Ma non c’è traccia della violenza

Torna su
LeccePrima è in caricamento