Il proprietario rientra e si ritrova due ladri in casa: inseguiti e arrestati

Le manette sono scattate nei confronti di un 30enne leccese e di un 27enne di Sanarica, entrambi volti noti alle forze dell’ordine. Il colpo a Ugento

Foto di repertorio.

UGENTO – Ladri in trasferta vengono scoperti e poi arrestati con l’accusa di furto aggravato e danneggiamento. Tutto è cominciato nel pomeriggio di martedì, a Ugento, quando la polizia ha fermato in flagranza di reato Mario Bandelli, 30enne leccese e Cristian Ciccarone, 27enne di Sanarica, entrambi con precedenti penali alle spalle. Intorno alle 13, gli agenti del commissariato di Taurisano, guidati dal vicequestore Salvatore Federico, sono stati infatti allertati dal titolare di un immobile di Ugento: la vittima, rincasata, si è ritrovata davanti i due individui intenti a rovistare nel garage dell’abitazione.

I due malviventi, alla vista del proprietario, si sono dati immediatamente alla fuga, dirigendosi a piedi verso le campagne circostanti, portandosi dietro la refurtiva: tre valigette in plastica, contenenti attrezzi da lavoro, un giubbino griffato, dei guanti, un cappellino ed un borsone. Una volta sul luogo del furto, i poliziotti si sono messi alla ricerca dei due malviventi, anche grazie alla collaborazione della vittima, intercettandoli poco dopo in aperta campagna.

Una volta in manette, i due sono stati accompagnati negli uffici del commissariato e poi, terminate le formalità di rito, nel carcere di Lecce. Tutta la refurtiva è stata recuperata e consegnata al malcapitato che ha subito il colpo.

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Talenti dal Salento: una giovane ballerina ammessa alla Biennale di Venezia

  • Come avere sopracciglia folte, naturali e curate

I più letti della settimana

  • Un “Tornado” su gruppo di stampo mafioso: 27 arresti, indagato anche un sindaco

  • Ragazzo di 20 anni trovato morto con un colpo d'arma da fuoco alla tempia

  • Tragedia nel pomeriggio ad Otranto. Una donna si lancia dalle mura del castello

  • Scontro tra auto e moto: un 25enne finisce in Rianimazione

  • Dramma al mare: bagnante annega nonostante i soccorsi di un medico in spiaggia

  • Lesioni troppo gravi nello scontro in moto: non ce l’ha fatta il 25enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento