Accusato di porto abusivo d’armi nel 2007: sconterà tre mesi di reclusione

Un 45enne di Taviano ristretto presso la sua abitazione, a seguito di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Milano

Foto di repertorio.

TAVIANO – Un 45enne in arresto, a Taviano, con l’accusa di porto abusivo d’armi. R.I. è stato infatti fermato martedì, dai carabinieri del posto, i quali gli hanno notificato un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di sorveglianza di Milano. I fatti sono accaduti a Taviano, nel novembre del 2007.

Al termine delle formalità di rito, il 45enne è stato ristretto ai domiciliari presso la sua abitazione, dove sconterà una pena di tre mesi di reclusione. A Cursi, inoltre, i militari della sezione radiomobile della compagnia magliese hanno denunciato R.S., una 46enne del posto: la donna risponderà del reato di inosservanza obblighi connessi al regime degli arresti domiciliari con provvedimento.

Sottoposta agli arresti domiciliari con provvedimento per reati in materia di stupefacenti, è stata trovata con quattro persone estranee alla famiglia in casa, nel giorno di Pasquetta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alla Scu: droga ed estorsioni. Scatta il blitz, dieci arresti

  • Accoltella la madre e poi si lancia nel vuoto: tragedia in una famiglia salentina

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Vento e pioggia, strade trasformate in fiumi. Auto in panne e allagamenti

  • Rintracciata a Ostia: il 30 giugno, dopo cena, era uscita senza fare rientro

  • Cede il ponte, travolto da un'auto: 18enne con grave ferita a una gamba

Torna su
LeccePrima è in caricamento