Scatta perquisizione in casa: scovata la cocaina, una donna in manette

Una 45enne di Cursi in carcere con l’accusa di spaccio. Oltre alla droga, anche un bilancino e materiale per il confezionamento

Foto di repertorio.

CURSI – Davanti alla cocaina nascosta in casa e al bilancino, sono scattate le manette. Rosanna Stampete, una 45enne di Cursi, è stata infatti arrestata dai carabinieri della compagnia di Maglie in flagranza di reato. La donna risponderà dell’accusa di detenzione di droga finalizzata allo spaccio.

Durante la perquisizione in casa, infatti, è stata trovata in possesso di un involucro contenente 12,5 grammi di cocaina cristallizzata. Oltre allo stupefacente, immediatamente sequestrato, anche un bilancino e materiale vario per il confezionamento delle dosi.

Al termine del controllo, per la 45enne si sono aperte le porte del carcere di Borgo San Nicola, a Lecce.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Paura sulla statale: perde il controllo e si schianta contro guardrail e albero

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

Torna su
LeccePrima è in caricamento