Scatta perquisizione in casa: scovata la cocaina, una donna in manette

Una 45enne di Cursi in carcere con l’accusa di spaccio. Oltre alla droga, anche un bilancino e materiale per il confezionamento

Foto di repertorio.

CURSI – Davanti alla cocaina nascosta in casa e al bilancino, sono scattate le manette. Rosanna Stampete, una 45enne di Cursi, è stata infatti arrestata dai carabinieri della compagnia di Maglie in flagranza di reato. La donna risponderà dell’accusa di detenzione di droga finalizzata allo spaccio.

Durante la perquisizione in casa, infatti, è stata trovata in possesso di un involucro contenente 12,5 grammi di cocaina cristallizzata. Oltre allo stupefacente, immediatamente sequestrato, anche un bilancino e materiale vario per il confezionamento delle dosi.

Al termine del controllo, per la 45enne si sono aperte le porte del carcere di Borgo San Nicola, a Lecce.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • “Non lasciamo gli anziani soli in casa”: appello degli psicologi pugliesi

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: ottimi motivi per tacere

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

  • Follie ferragostane: una trentina di soccorsi a ubriachi e rissa a bottigliate

Torna su
LeccePrima è in caricamento