Tenta di rapinare uno studente straniero. Incastrato grazie al morso della vittima

Arrestato dagli agenti delle volanti un 26enne leccese. E' stato notato, in compagnia di un altro individuo, mentre costringeva un 20enne di nazionalità cinese a sedere su una panchina, per poi frugargli nelle tasche. Il malcapitato ha reagito e lo ha morso alla mano

Foto di archivio

LECCE- Nel pomeriggio di ieri, una volante è intervenuta in via Paladini, in città, dove era stato segnalato uno scippo ai danni di un giovane. Descritto l’autore, è partita la ricerca. Mentre una volante effettuava il sopralluogo, l’altra bloccava nelle immediate vicinanze lo scippatore. Si è trattato di una tentata rapina nei confronti di uno studente di 20 anni, di nazionalità cinese. Erano presenti sul posto alcuni cittadini, i quali hanno testimoniato di aver visto il fermato, Mario Bandelli, leccese di 26 anni, in compagnia ad un altro uomo: entrambi, stando ai racconti,  avrebbero cercato di bloccare con for