Arriva la condanna per il rapinatore delle poste, dovrà scontare tre anni

Un 41enne originario di Roma dovrà scontare tre anni e 20 giorni di reclusione per delle rapine messe a segno circa un anno fa

LECCE – Dovrà scontare tre anni e 20 giorni di reclusione per delle rapine messe a segno circa un anno fa. Questa mattina i carabinieri della stazione di Tricase si sono presentati a casa di Vincenzo Piccinni, 41enne originario di Roma confinato ai domiciliari, e gli hanno notificato un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura di Lecce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 41enne è stato arrestato e dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la casa circondariale lecce come disposto dall’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

Torna su
LeccePrima è in caricamento