Arriva la festa: Lecce off limits per le auto

Varato il piano traffico per la festività dei Santi patroni. Parcheggi di scambio (gratuiti) con i bus navetta garantiranno ai visitatori di raggiungere il centro senza l'uso delle automobili

E' il suo primo banco di prova e non avrebbe potuto scegliere sfida migliore di quella che a brevissimo dovrà affrontare: il piano traffico a Lecce in occasione della festività dei Santi patroni. Giuseppe Ripa, assessore al Traffico e alla mobilità dell'amministrazione Perrone, entra nel vivo del suo mandato con una conferenza stampa tenuta questa mattina nella sede della Polizia municipale di Lecce insieme con il dirigente alla Mobilità Sergio Aversa e il comandante della Polizia municipale Raffaele Urso. Ventiquattro, 25 e 26 agosto sono i giorni terribili in cui la città dovrà fronteggiare l'invasione di migliaia di salentini che giungeranno dalla provincia, compresi i turisti che coglieranno l'occasione per seguire la tradizionale festa in onore di Sant'Oronzo, San Giusto e San Fortunato. E a quest'ultimo Venerabile, non ne voglia il primo, qualcuno di certo si sarà già rivolto.

Novità di questa edizione della festa è proprio una sorta di "avviso ai naviganti" che il Comune di Lecce ha voluto rivolgere a residenti e non, attraverso stampa, tv e internet, così che si facciano due conti se mai avessero programmato di giungere nel cuore della festa a bordo delle proprie auto. Cosa che il piano traffico renderà praticamente impossibile. E' meglio rendersene conto da subito, perché coloro che giungeranno in città dalla provincia, o da altre province, a bordo delle proprie auto, dovranno necessariamente usufruire delle sei aree parcheggio gratuite e una volta lasciato il mezzo avranno due opzioni: potranno infatti raggiungere l'area della festa a piedi, oppure salendo a bordo, gratuitamente, dei bus navetta messi a disposizione del Comune (in allegato la cartina dettagliata). Per dire: parcheggiando l'auto presso l'ex Foro Boario, sarà possibile raggiungere piazza Sant'Oronzo in 7 minuti con la navetta, in 12 minuti a piedi. Il parcheggio dell'ex Carlo Pranzo (viale degli Studenti) pensate sia a rischio ingorgo? Bene, allora potete anche immaginare di parcheggiare l'automobile a Settelacquare, dove per raggiungere il centro impiegherete a bordo della navetta appena 12 minuti (20 minuti a piedi). Cartina dettagliata delle aree parcheggio e i "consigli utili" contro lo stress da festa, potrete trovarli sempre in allegato a questo articolo. Si tratta di due tavole che il professor Belfiore ha voluto rendere ironiche, ma allo stesso tempo funzionali, attraverso una versione fumettistica della festa.

"Non ci sono bacchette magiche per risolvere il problema traffico a Lecce, soprattutto quando la città si prepara a festeggiare il suo Santo patrono - ha detto l'assessore al Traffico Giuseppe Ripa - motivo per il quale confidiamo nella collaborazione di tutti, dei residenti del centro storico e da parte degli automobilisti in genere. Questa è una festività che va vissuta a piedi, perché è impensabile raggiungere il centro della città a bordo delle auto. Esorto tutti a utilizzare la tangenziale".

Già, l'uovo di Colombo. E' qui che si gioca la sfida del piano traffico pensato dall'assessorato al ramo. "Non è ancora chiaro il motivo per cui i leccesi e i residenti dei comuni dell'hinterland stentino ancora sfruttare la tangenziale. Abbiamo predisposto tutto - ha aggiunto Ripa - affinché per gli automobilisti sia inutile addentrarsi dentro la città percorrendo le tradizionali vie d'accesso. D'altronde questa festa rappresenta una sorta di esperimento traffico attraverso il quale intendiamo gradualmente cambiare le abitudini degli automobilisti. Non possiamo più immaginare di raggiungere ogni zona di Lecce con l'auto, perché questa costume compromette la vivibilità di tutti".

E per questi tre giorni di festa anche i residenti nel centro storico dovranno avere pazienza: nemmeno loro potranno varcare con le auto le mura di Lecce, a meno che non hanno la fortuna di avere il garage sotto casa.

Consigli utili e distanze dei parcheggi dall'area della festa

L'ordinaza del Comune di Lecce sul piano traffico pensato in occasione della festa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • Travolge grosso cane che attraversa la via e finisce su un muro: grave 21enne

  • Breve temporale, ma il fulmine si abbatte sulla casa: impianto elettrico fuori uso

  • Eroina, cocaina e marijuana: tre arresti, segnalati i due acquirenti

  • Quell'auto sospetta agganciata più volte. Ed è una sfida ad alta velocità

  • Salento in lutto per la perdita di Luigi Russo, protagonista di lotte per ambiente e diritti

Torna su
LeccePrima è in caricamento